Omicidio-suicidio nel Siracusano COMMENTA  

Omicidio-suicidio nel Siracusano COMMENTA  

 

Ha preso il fucile e ha sparato alla moglie. Poi si è tolto la vita con un colpo alla gola.

L’ennesimo femminicidio si è consumato ieri sera ad Avola, in provincia di Siracusa.


L’uomo di 58 anni, Antonio Mensa, è questo il nome dell’aggressore, ieri sera, si è recato a casa della suocera – dove la moglie, Antonella Russo, di 48 anni, viveva – e l’ha assassinata.


La donna aveva deciso di lasciare il marito e per questo motivo da qualche tempo si era trasferita a casa della madre.

La coppia lascia tre figli.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*