Ondata di caldo in India, i morti salgono a 1150 COMMENTA  

Ondata di caldo in India, i morti salgono a 1150 COMMENTA  

E’ dramatico l’ultimo bilancio delle vittime in India a causa dell’ondata di caldo che da diversi giorni si è abbattuta zulle aree settentrionali e sud orientali del Paese. Sono almeno 1150 i morti, la maggior parte dei quali nello stato dell’Andhra Pradesh dove dal 18 maggio ad oggi sono morte 884 persone. Il picco dei decessi è stato registrato tra le giornate di sabato e lunedì, quando sono morte 668 persone a causa di temperature che hanno toccato picchi di 48 gradi.

Leggi anche: Terremoto: come la tradizione interpreta i segnali


La maggior parte delle vittime sono persone che non avevano una casa, e dunque senza la possibilità di trovare un riparo dalla calura eccezionale che ha investito l’India a causa delle correnti calde provenienti dal Pakistan. Ma tra i deceduti vi sono anche anziani o operai edili e stradali. Il bilancio diffuso da poco parla di altri 269 morti nello stato di Telangana ma si contano 75 vittime anche negli stati di Orissa, del Bengala Occudentale, del Madhya Pradesh e del Rajasthan non solo a causa del caldo ma anche delle tempeste di sabbia.

Leggi anche: Sudore: le cause di un’eccessiva sudorazione


Nella città di New Delhi il termometro ha toccato i 5 gradi rimanendo stabilmente su queste temperature per giorni. Da domani la situazione dovrebbe lievemente migliorare grazie all’arrivo di alcuni fenomeni temporaleschi localizzati anche se per i giorni successivi è previsto il ritorno del caldo.

Leggi anche

Svizzera: sexy soldatesse per una campagna social
Attualità

Svizzera: sexy soldatesse per una campagna social

Una campagna social o un azzardo e una violazione delle regole? Sta di fatto che sui social le donne militari sfoggiano in divisa militare armi e pose belliche tutta la loro sensualità. La Svizzera è sempre stata esente da battaglie e si è sempre tenuta i campo neutrale. Svizzera che però adesso sta cercando di promuovere una nuova immagine di militare: le soldatesse.  Svizzera che con l'hashtag #schweizerarmee sia su twitter che su  Instagram propone delle donne, affascinati e anche sexy con le armi in mano e sui carri armati.  Anche s ere donne sono solo l'1% dell'Arma, sono state scelte come testimonial dell'esercito per Leggi tutto

1 Trackback & Pingback

  1. Ondata di caldo in India, i morti salgono a 1150 | Ultime Notizie Blog

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*