Onestà prima di tutto COMMENTA  

Onestà prima di tutto COMMENTA  

Due agenti della Polizia stradale, all’imbocco di un’uscita austostradale della A8 verso Varese, all’ora di pranzo di domenica,  hanno assistito ad una piccola pioggia di euro. Biglietti da 50 e 100 euro volavano su quel tratto di strada, inquel momento poco trafficato e i due agenti hanno deciso di fermarsi.

Durante la raccolta dei soldi, hanno cercato anche qualche indizio sul legittimo proprietario e poco più in là hanno trovato anche una busta con dentro qualche spicciolo e dei fogli che facevano risalire al proprietario.

Reperito il numero di telefono cellulare tramite un albergo in cui il proprietario del denaro aveva pernottato la sera prima (vi era infatti regolare fattura dell’hotel),  l’uomo, uno svizzero, è stato contattato e informato del ritrovamento ed è tornato il giorno dopo a riprendersi i suoi soldi.

I due agenti hanno agito con onestà e lungimiranza, due doti che spesso oggi nel mondo mancano ma che dovrebbero essere di esempio per tutti.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*