Opel Crossland X: dimensioni, consumi, motori, prezzi

Motori

Opel Crossland X: dimensioni, consumi, motori, prezzi

Opel Crossland X dimensioni consumi motori prezzi

La natura di un crossover come la Opel Crossland X è quella di “accavallare” lo stile tradizionale di una berlina e il confort di un suv.

Caratteristiche

Tra qualche giorno terminerà il Salone delle auto di Ginevra (9-19 marzo 2017) in cui sarà ufficialmente presentata la nuova Crossland X della Opel. Il battesimo della nuova automobile avviene subito dopo l’acquisto della casa automobilistica tedesca (6 marzo 2017) da parte di PSA, gruppo francese composto da Peugeot, Citroen e DS, e che con Opel diventa il secondo gruppo automobilistico più grande d’Europa.

Opel Crossland X risponde ai nuovi orientamenti estetici e funzionali del mercato e stravolge il trend di acquisto di vetture suv, di dimensioni spesso ingombranti, o di berline spaziose ma poco maneggevoli nel traffico cittadino. La soluzione è un’auto crossover, categoria che fonde le due tipologie citate prendendo le caratteristiche migliori di ognuna, ossia la maneggevolezza di un suv e la comodità di una station wagon.

Questa nuova tendenza è stata già assimilata da Renault che ha “ripensato” in questi termini la nuova Scenic, o dalla Citroen che si appresta a lanciare la nuova C3 Picasso: entrambe queste vetture sono caratterizzate da una struttura compatta, sportiva e meno ingombrante.

La berlinese Opel, però, preferisce parlare di una nuova categoria di auto da ribattezzare con la sigla CUV, ossia Crossover Urban Vehicle, acronimo che concentra in tre parole l’idea di un’auto moderna e confortevole, dallo stile spazioso ma pratico, e utile per la città.

La “X” della denominazione sta ad indicare un nuovo segmento produttivo che vede la Crossland essere la vettura di categoria “urban” in una triade di modelli in cui la Mokka X è un classico suv, e la futura Grandland X (uscita prevista in autunno) soddisferà i guidatori più esigenti.

Le funzionalità e gli accessori presenti nella Crossland sono molto avanzati, e superano di certo quelli della precedente produzione Opel, ossia i modelli della Opel Adam e della Meriva.

Queste le principali dotazioni che la corredano:

  • servizio OnStar, già in dotazione al parco Opel, che permette l’assistenza h24
  • dispositivo di allerta contro impatti (pedoni, oggetti sulla strada) o collisioni (altri veicoli in corsa) e che attiva automaticamente la frenata automatica;
  • assistenza al parcheggio con sensori e telecamera panoramica con angolo di visuale fino a 180 gradi;
  • assistenza di guida nella lettura della cartellonistica e altre informazioni visibili sulla strada con telecamera anteriore
  • dispositivo per la prevenzione da distrazione o colpi di sonno del conducente;
  • assistenza al mantenimento della corsia.

Il cruscotto è molto interessante e comprende un video “touch” a 8 pollici che proietta simboli e legende relative al sistema e all’ambiente interno, una Radio R 4.0 e un navigatore Navi 5.0, entrambi IntelliLink, un sistema Wi-Fi Hotspot sempre attivo, un sistema di infotainment compatibile con Apple e Android.

Dall’elenco si deduce l’alto grado di innovazione tecnologica degli strumenti di controllo e di sicurezza della guida presenti nella Opel Crossland X: per questo il suo posizionamento per grado di automazione e autonomia di guida corrisponde al Livello 2 (su 5), secondo i parametri stabiliti dalla SAESociety of Automotive Engineers.

Dimensioni auto e bagagliaio

La struttura aerodinamica è quella di una grande berlina a 5 porte con il muso accorciato e rivolto verso il basso che mette più in evidenza la parte posteriore, alta e massiccia.

L’estetica cromatica è migliorata con la scelta di una vernice bicolore in grado di esaltare i volumi e definire i contorni delle portiere e del tetto. Quest’ultimo si presenta anche nella versione apribile che consente una maggiore luminosità e arieggiamento nell’abitacolo.

Questo design estetico rende accattivante una vettura lunga 4 metri e 21 centimetri, alta 1 metro e 59, larga 1 metro e 77, con cerchi in lega, illuminazione anteriore e posteriore a led adattivi presenti anche sul lunotto, e tanti altri confort interni. L’abitacolo ospita 5 passeggeri, compreso il guidatore, le sedute sono molto spaziose e confortevoli e consentono di ampliare la distanza tra quelle anteriori e quelle posteriori di ulteriori 15 centimetri.

Il bagagliaio ha aumentato le dimensioni a disposizione rispetto ai modelli precedenti: i litri di capienza sono 410 che diventano 520 se si porta in avanti il sedile posteriore, e fino a 1.255 litri se lo si reclina del tutto.

In questo modo il bagagliaio si può estendere e trasformarsi in un comodo spazio per qualche piccolo trasloco straordinario.

Quanto consuma

A seguito delle vicende “dieselgate” che ha investito la Volkswagen e altre case automobilistiche, Opel ha deciso di pubblicare i dati dei consumi utilizzando un sistema di misurazione più realistico con il ciclo di guida WLTP (Worldwide Harmonized Light Duty Vehicles Test Procedure). Il sistema prevede di valutare la prestazione della vettura in condizioni che variano da una bassa ad una elevata velocità, considerando le variabili del peso, dell’equipaggiamento e delle frenate.

Purtroppo non ci sono ancora dati sui consumi della nuova Crossland, ma si prevedono buoni risultati come è nella tradizione delle vetture Opel.

Motori

Una cosa è certa, ed è stata confermata anche dalla casa costruttrice: il motore è a trazione anteriore.

Per quanto riguarda il tipo di motore – sicuramente di nuova concezione per quanto riguarda l’ambiente e i consumi – potrebbe essere a tre o a quattro cilindri, anche se non ci sono ancora conferme a riguardo.

La trasmissione invece sarà sicuramente sia manuale che automatica, prevista fino a 6 rapporti.

Per quanto riguarda il carburante, sicuramente ci saranno le versioni a benzina, diesel, o bifuel Gpl, ma non si esclude che in futuro possa prodursi anche una versione ibrida con motore elettrico.

Listino prezzi

Il costo della Crossland X non è tutt’oggi noto in quanto non è stato ancora definito in modo ufficiale un listino prezzi di tutte le versioni. In linea di massima si attende un prezzo vicino alle vetture del segmento, quindi una cifra che si aggirerà intorno ai 18.000 euro.

Sul prezzo sappiamo comunque che inciderà non solo il tipo di motore e il carburante, ma anche gli accessori e gli allestimenti extra offerti dalla casa costruttrice. Attendiamo quindi che si concluda il salone di Ginevra 2017 e così avremo tutte le informazioni sull’attesa e “misteriosa” Crossland X.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche