OPEN, il nuovo spettacolo di Daniel Ezralow in tour italiano dal 16 novembre COMMENTA  

OPEN, il nuovo spettacolo di Daniel Ezralow in tour italiano dal 16 novembre COMMENTA  


OPEN
uno show di Daniel Ezralow

con
DEConstructions Dance Company
Chelsey Arce, Dalila Frassanito, Santo Giuliano, Stephen Hernandez
Kelsey Landers, Re’Sean Pates, Marlon Pelayo, Anthea Young

coreografie: Daniel Ezralow
assistente coreografo : Michael Cothren Pena

TOUR ITALIANO – DAL 16 NOVEMBRE 2012

Debutterà il 16 novembre a Civitanova Marche (MC) “Open”, il nuovo spettacolo del geniale coreografo statunitense Daniel Ezralow, che torna con una nuova proposta teatrale dopo quattro anni di assenza dai palcoscenici italiani. Il tour proseguirà fino a marzo toccando le principali città italiane fra le quali Firenze, Genova, Napoli, Bari, Milano, Torino, Bologna, Roma.

L’arte coreografica di Daniel Ezralow si fonda su un’idea di danza fatta di divertimento, agilità, sorpresa, leggerezza, coinvolgimento diretto del pubblico, utilizzo emozionale delle tecnologie visive più all’avanguardia. Sono questi gli elementi che hanno reso le sue coreografie veri e propri “eventi” mediatici.


Teatro, cinema, televisione, musica, moda, sport, pubblicità: non c’è interpretazione dell’arte del movimento, e in generale della comunicazione visiva, che non sia stata sperimentata da Daniel Ezralow e dal suo straordinario talento. Parte da qui il suo nuovo spettacolo “Open”, un’originalissima selezione del vasto vocabolario coreografico creato per il palcoscenico utilizzando celebri brani di musica classica.


Il percorso professionale di Daniel Ezralow lo vede come ballerino professionista nella compagnia di Paul Taylor e fra i fondatori delle compagnie MOMIX e ISO (per la quale è ballerino solista, coreografo e direttore). Ha creato coreografie originali per numerose compagnie internazionali fra le quali The Paris Opera Ballet, Hubbard Street Dance Chicago e Batsheva. Lo spettacolo multimediale “Mandala” (1999-2002), diretto, coreografato e ballato dallo stesso Ezralow, è andato in scena in tutto il mondo ed è stato recensito come il lavoro di un “genio moderno”.

L'articolo prosegue subito dopo

Il suo incredibile estro creativo lo hanno portato a lavorare oltre che per il teatro (fra cui il suo ultimo spettacolo Why, Aeros, Love del Cirque du Soleil, Cats nella versione italiana della Compagnia della Rancia, Tosca – Amore Disperato di Lucio Dalla, il musical “Spiderman – turn off the dark”, diretto da Julie Taymor e musiche di Bono e The Edge), anche per il cinema (fra cui il recentissimo “Across the Universe”, film-musical di Julie Taymor), per la moda (con gli stilisti Issey Miyake e Koji Tatsuno, Roberto Cavalli, Hugo Boss) e per la musica (con gli artisti Sting, U2, David Bowie, Pat Metheny, Andrea Bocelli, Ricky Martin).
Per la televisione italiana Daniel Ezralow ha ideato le coreografie per le ultime quattro edizioni dello show “Amici di Maria De Filippi”, per le ultime tre edizioni del “Festival di Sanremo”, per il recente show di Fiorello “Il più grande spettacolo dopo il weekend”, senza dimenticare nel 2001 la trasmissione di Adriano Celentano “125 milioni di caz..te”.

In “Open”, la danza contemporanea si fonderà con la musica classica in un esaltante connubio per trasportare il pubblico in una nuova dimensione dove umorismo e intensità daranno vita a una miscela esplosiva di straordinaria fantasia creativa, emozione scenica e puro entertainment.

Brevi quadri, fulminanti vignette, che terranno il pubblico in uno stato di eccitante attesa e meravigliata sorpresa e che faranno dello show una inarrestabile ed esaltante serie di climax tecnici ed emotivi. Il vocabolario espressivo di Ezralow sarà come sempre provocatorio e con l’intento di interrogarsi continuamente sul concetto di danza e umanità.

Un cast di otto danzatori e danzatrici della sua compagnia americana con talenti e stili differenti (dalla danza classica alla danza moderna, dalla ginnastica alla street dance) è al lavoro insieme allo staff creativo del coreografo statunitense, per creare uno spettacolo che sarà di certo tra i più grandi successi della prossima stagione teatrale.

->Dvd promo: http://youtu.be/mYEA-LsBBn0

“Dance to classical music, that is accessible, fun and creative. Touching on family, providing joy and breaking through.”

Cristina Atzori
BaGS Entertainment s.r.l.
Press Office
T. (+39) 02 67071216 Mob. (+39) 349 8205112
Mail: cristina.atzori@bagsentertainment.com

Tour teatrale 2012 2013
DATA SPETTACOLO DAL: AL: LUOGO: TEATRO:
16-nov-12 17-nov-12 Civitanova Marche Teatro Annibal Caro
18-nov-12 – Rimini Teatro Novelli
20-nov-12 – Firenze Teatro Verdi
21-nov-12 – Grosseto Teatro Moderno
24-nov-12 – Senigallia Teatro La Fenice
29-nov-12 – Gorizia Teatro Verdi
30-nov-12 – Legnago Teatro Salieri
01-dic-12 – Mestre Teatro Toniolo
03-dic-12 – Modena Teatro Comunale
06-dic-12 – Pordenone Teatro Verdi
7-dic-12 – Thiene (VI) Teatro Comunale
11-dic-12 – Lugano Palazzo dei Congressi
12-dic-12 13-dic-12 Genova Politeama Genovese
15-dic-12 16-dic-12 Ravenna Teatro Alighieri
17-dic-12 – Piombino Teatro Metropolitan
11-gen-13 13-gen-13 Napoli Teatro delle Palme
15-gen-13 – Bari Teatro Team
16-gen-12 – Taranto Teatro Orfeo
18-gen-13 20-gen-13 Milano T. degli Arcimboldi
22-gen-13 – Bolzano Teatro comunale
23-gen-13 – Saronno T. Giuditta Pasta
25-gen-13 – Verona Teatro Camploy
29-gen-13 – Pavia Teatro Fraschini
30-gen-13 – Torino Teatro Colosseo
01-feb-13 03-feb-13 Bologna Arena del Sole
06-feb-13 – Castiglione delle Stiviere Teatro comunale
07-feb-13 – Jesolo Palazzetto del turismo
08-feb-13 – Como Teatro Sociale
09-feb-13 – Bergamo Creberg Teatro Bergamo
12-feb-13 – Tempio Pausania Teatro del Carmine
13-feb-13 – Sassari Nuovo Teatro Comunale
14-feb-13 – Nuoro Teatro Eliseo
15-feb-13 16-feb-13 Cagliari Teatro Massimo
17-feb-13 – Carbonia Teatro Centrale
20-feb-13 – Treviso Teatro comunale
21-feb-13 – Pisa Teatro Verdi
22-feb-13 – La Spezia Teatro Civico
23-feb-13 – Cesena Teatro Bonci
24-feb-13 – Cremona Teatro Ponchielli
27-feb-13 – Assisi Teatro Lyrick
01-mar-13 02-mar-13 Roma Auditorium della Conciliazione
03-mar-13 Todi Teatro Comunale
05-mar-13 Cattolica (RN) Teatro della Regina
06-mar-13 – Brescia Palabrescia

DANIEL EZRALOW

Nato a Los Angeles, Daniel Ezralow comincia lo studio della danza a UC Berkley in California e fra il 1976 e il 1986 collabora con 5×2 Plus, Lar Lubovitch, Paul Taylor e i Pilobolus.
Eccezionale performer e ballerino solista, come coreografo si distingue per il suo linguaggio fatto di invenzioni sempre nuove e sorprendenti. È inoltre tra i fondatori dei celebri MOMIX e ISO (I’m so Optimistic), un gruppo di danza che unisce al notevole talento artistico uno straordinario virtuosismo tecnico e acrobatico. Con la compagnia ISO, in qualità di co-direttore, coreografo e ballerino solista, inizia tournée in tutto il mondo, firmando numerose coreografie per molti Festival internazionali e grandi compagnie stabili. Parallelamente agli Iso crea coreografie per Hubbard Street Dance Company Chicago, Batsheva Dance Company of Israel, Paris Opera Ballet, Rudolf Nureyev, London Contemporary Dance Company, Maggio Musicale Fiorentino, Manhattan Ballet, Atlanta Ballet, Kibbutz Contemporary Company e per la Fête de l’Humanité di Parigi e altri. Nel teatro lirico realizza le coreografie per “L’Olandese Volante” di Wagner all’Opera di Los Angeles, alla Houston Opera e alla English National Opera.

Nel 1994 debutta con uno spettacolo multimediale di notevole successo, “Salgari”, in qualità di primo coreografo, ballerino e regista. Per l’apertura del Festival Internazionale della Danza di Milano 1995/1996, concepisce, dirige e coreografa “Mandala”, lavoro meditativo-multimediale ispirato al buddhismo tantrico. Con questo spettacolo inizia una lunga tournée nei maggiori teatri italiani, poi a Londra al Peacock Theatre nella stagione dei Sadlers Wells e in Sud America. Nell’edizione del 1996 del Maggio Musicale Fiorentino coreografa e balla in “Aida”.

Tra le sue molteplici partecipazioni teatrali, coreografa lo spettacolo a Broadway di Julie Taymor ”The Green Bird” e crea la coreografia (affiancando Vittorio Gassman sul palcoscenico) per un adattamento del “Moby Dick” di Melville al Teatro Champs Elysees. Fra i suoi lavori più recenti: coreografie e co-regia del musical “Tosca- Amore Disperato” di Lucio Dalla; coreografie e co-regia di “Aeros”, spettacolo unico nel suo genere (che ha debuttato al Teatro Smeraldo di Milano nel corso della stagione 2004/2005), con David Parsons, Moses Pendelton e i campioni della Federazione Ginnastica Rumena; collabora alla creazione delle coreografie del Hit Musical “LOVE” con le musiche dei Beatles e il Cirque Du Soleil. Nell’aprile 2007, debutta a Milano il suo nuovo spettacolo, “WHY_BE EXTRAORDINARY WHEN YOU CAN BE YOURSELF”, uno show di grande impatto visivo che si avvale delle più moderne tecnologie scenografiche.

Nel 2001 inizia a collaborare come coreografo con la televisione italiana e lavora per lo show di Adriano Celentano “125 milioni di caz..te”. Dal 2007 collabora con la produzione della trasmissione “Amici di Maria De Filippi”: realizza le coreografie che il suo corpo di ballo esegue durante le sfide dei cantanti nella fase serale del programma.
Nella stagione 2009 firma le coreografie della nuova produzione del musical “CATS”, musiche di Andrew Lloyd Webber, curando la regia con Saverio Marconi.
Nel 2010, nel 2011 e nel 2012 crea le coreografie di apertura del Festival della canzone italiana di Sanremo e si esibisce in brevi apparizioni. Nel 2011 firma le coreografie dello show di Fiorello “ Il più grande spettacolo dopo il weekend”.
Cura le coreografie del Musical “Spiderman – turn off the dark”, diretto da Julie Taymor e musiche di Bono e The Edge .

Ezralow ha ricevuto dall’American Choreographer Innovetor’s Award il premio come miglior coreografo in un Tv show special ”Aeros Bravo”, ha ricevuto anche un EMMY AWARD per il “PBS” special ”Episodes” e una nomination agli EMMY per lo spettacolo del 1998 agli Academy Award, premi ricevuti anche al Premio Positano e a Nijinsky Award. Nel Luglio 2006 riceve anche il Premio Ischia Gassman. Nel mondo della musica pop crea coreografie per video musicali e tournée, collaborando con Sting, U2, David Bowie, Pat Metheny, Andrea Bocelli, Ricky Martin, Josh Groban e Faith Hill.
Nel mondo del cinema, prende parte alla realizzazione di numerosi film, tra i quali “La visione del sabba” di Marco Bellocchio, “L’ultimo concerto” di Francesco Laudadio, “Un complicato intrigo di donne, vicoli e delitti” di Lina Wertmuller, “Ulisse e la balena bianca” di Vittorio Gassman, “Casa ricordi” di Mauro Bolognini, “The Grinch” di Ron Howard, “StereoFututre” di Nakano Hiroyuki, fino al recentissimo “Across the Universe”, nuovo Film-Musical di Julie Taymor.

Ezralow ha offerto la sua collaborazione anche nel mondo della moda, lavorando con stilisti quali Issey Miyake e Koji Tatsuno, Roberto Cavalli, Hugo Boss e inoltre la sua immagine è stata utilizzata in molte campagne pubblicitarie internazionali.

DECONSTRUCTIONS DANCE COMPANY

Assistente coreografo -> Michael Cothren Pena

Michael cresce a Los Angeles dove inizia a ballare all’età di solo dieci anni. A diciassette firma il suo primo contatto con un’agenzia di spettacolo e inizia a lavorare come professionista. Ha collaborato con vari artisti e importanti progetti tra cui il world tour di Paul McCartney, Anastacia e &Panic! at the Disco. Ha ballato agli MTV Awards per Rihanna e in “Austin Powers”. Per la televisione e il cinema ha partecipato anche ad “Avatar”, “The Office”, “Trueblood” “Madmen”. E’ stato coreografo per Nickelodeon e per Disney. In Italia, Michael ha lavorato con Daniel Ezralow in diverse stagioni di “Amici”, per il Festival di Sanremo, nel tour italiano di “Cats” della Compagnia della Rancia e ha coreografato “Il Mondo in Un Secondo Tour” di Alessandra Amoroso.

Chelsey Arce

Chelsey è nata e cresciuta nel Connecticut. Ha iniziato la propria formazione artistica nella ginnastica completandola inizialmente con la danza classica e poi con quella contemporanea. Ha studiato danza nella Joffery Ballet School, nel Boston Ballet, nell’Alvin Ailey American Dance Theater e l’Alanzo King’s Lines Ballet. Ha continuato la propria formazione presso il Conservatorio di Boston conseguendo un B.F.A. nel programma di danza. Successivamente si è trasferita a New York City dove ha avuto modo di lavorare nel mondo della musica, della danza e della pubblicità (MOMIX, Coca-Cola, Zappos, Jermaine Browne, DJ Fresh, Beyoncé e Nicola Roberts per citare alcune collaborazioni). Chelsey ha lavorato per la Barrington Stage Company in “Guys and Dolls” sotto la direzione del vincitore di Tony Award, John Rando e del coreografo and Joshua Bergasse. Chelsey ha avuto il piacere di lavorare in Italia con Daniel Ezralow in AMICI.

Dalila Frassanito

Dalila nasce a Lecce e studia danza al Centro Dimensione Danza. Si diploma All’Accademia “Pas de Deux” di Fasano (Br) nel 2003.
Dalila ha lavorato in “Notre Dame de Paris” e “Dracula Opera Rock” di David Zard e nello spettacolo di Enrico Brignano: “Brignano con la O”.
E’ stata in tournée teatrale come ballerina e assistente coreografa nello spettacolo: “Mi Scappa da Ridere“ con Michelle Hunziker.


Dalila ha lavorato anche molto in televisione. Fra le varie trasmissioni: “Panariello non esiste”, “Amici di Maria De Filippi“, “Il Ballo Delle Debuttanti“, “Amici VIP ’09”, “Domenica 5”, “I raccomandati”. Per “Ballando con le stelle 2010” è stata coreografa e insegnante. E’ stata guest ballerina al concerto a Firenze di Andrea Bocelli e ballerina nel tour di Renato Zero. 


Ha partecipato al film “The Tourist” girato a Venezia con Angelina Jolie e Johnny Depp, su coreografie di Luca Tommassini e al video musicale di Massimiliano Varrese.
 Ha fatto parte del corpo di ballo dell’edizione 2012 di Sanremo su coreografie di Daniel Ezralow.

Santo Giuliano

Santo nasce a Nola (Na) e studia danza in prestigiose scuole di New York, Los Angeles e Londra come il Broadway Dance Center, Peridance Center, Steps Studio, Edge, Millenium, The Ailey School e Royal Opera House.
In televisione fra gli altri ha lavorato per il “Festival di Sanremo 2012” e il “Festival di Sanremo 2010” con coreografie di Daniel Ezralow, per “Il Più Grande Spettacolo Dopo Il Week-End” di Fiorello con coreografie di Daniel Ezralow, per il “Chiambretti Muzik Show” con coreografie di Nikos Lagousakos, per “XFactor” con coreografie di Luca Tommassini, per “La Corrida 2009” e “La Corrida 2011” con coreografie di Manolo Casalino, per “Let’s Dance” di Maria De Filippi con coreografie di Maura Paparo. Santo ha ballato anche in “Inedito World Tour 2011”, il tour mondiale della cantante internazionale Laura Pausini con coreografie di Nikos Lagousakos.
In teatro ha lavorato in “7ain” di Franco Dragone con coreografie di Veronica Peparini, in “Why be extraordinary when you can be yourself” di Daniel Ezralow, in “La Divina Commedia” con coreografie di Manolo Casalino e in “Tra Sogno e Realtà” portando in scena le proprie coreografie.

Stephen Hernandez

Stephen inizia a ballare in una piccola città del Wyoming, dove è cresciuto. Inizia la propria formazione nella danza quando si trasferisce a Denver al The Academy of Ballet Colorado. Successivamente si trasferisce a Los Angeles dove si diploma all’Edge Performing Arts Center. Da quel momento inizia a lavorare per spot pubblicitari, video musicali, spettacoli televisivi e teatrali. Ora Stephen fa pare della compagnia di Chutnis diretta da Peter Chu. Recentemente ha lavorato con Travis Wall, come membro della compagnia di danza contemporanea Shaping Sound.

Kelsey Landers

Kelsey inizia a studiare danza all’età di undici anni presso la Sandra Lynns Performing Arts Company per poi perfezionarsi successivamente alla Western Pennsylvania Performing Arts Company e all’Edge Performing Arts Center di Hollywood.
Ha partecipato alle riprese del film “Dr. Ravi e Mr. Hyde” (nel 2007) e ha collaborato con artisti e progetti come il corpo di ballo di Gloria Estefan, “Bad Boys of Dance”, le performance di “Imagination Productions” e “Generation IV Dance” (2010), “Breakout” (2009), “Cirque du Soleil – viaggio” (2008) “The Nutcracker” (2004-2008), e le performance di “Stars of Tomorrow” (2003-2005, 2009).

Re’Sean Pates

Re’Sean è un giovane ballerino cresciuto a Huntsville in Alabama. All’età di tredici anni si trasferisce a Phoenix in Arizona, dove a diciotto anni inizia a prendere lezioni di danza e a breve diventa professionista. La vera svolta per Re’Sean Pates avviene quando quattro anni più tardi, mentre insegna danza a Phoenix, viene ingaggiato nel ruolo fisso di uno dei Warblers nel famoso show televisivo “Glee” che si svolge all’interno della Dalton Academy, una scuola privata maschile di Westerville nell’Ohio. Da allora Re’Sean viaggia fra Arizona e California insegnando danza e tenendo delle master class.

Marlon Pelayo

Marlon cresce a Los Angeles dove inizia a ballare all’età di 13 anni alla Pacoima Middle School (Teatro delle arti). Frequenta l’Hollywood High Performing Arts e si perfeziona all’Edge Performing Arts Center. Frequenta anche il Media Dance Arts Centre, il Suzanne Dellal (Batsheva) e il Peridance (NYC).
Marlon si è esibito per le truppe americane sia in Mar Morto che in Afganistan. In Grecia e Israele, Marlon ha studiato la danza greca antica e una nuova forma di danza alla Batsheva Dance Company chiamata Gaga. Recentemente Marlon ha ballato per Nicki Minaj in The Victoria Secret Fashion Show; al Body Doubling Ken Marino, nella nuova sitcom Adult Swims, in Children’s Hospital e ha aperto gli Emmys con Jane Lynch. Marlon Pelayo insegna all’EDGE Performing Art Center dove ha studiato quasi 12 anni.

Anthea Young

Anthea è nata a Kingston in Giamaica e cresciuta a Washington, DC. Ha iniziato a ballare all’età di nove anni al The Creative Dance Center dove il suo innato talento non passa inosservato e la porta ad entrare direttamente in una delle più prestigiose compagnie americane: il Dance Theatre Of Harlem. Ha ricevuto un B.F.A. nella danza dal Marymount Manhattan College.
Successivamente si trasferisce a L.A. dove balla in molti show come gli Oscar, i Music Awards americani, i premi Billboard e gli MTV Video Music Awards. Ha partecipato agli episodi di Victorious di Nickelodeon. Ha avuto il piacere di lavorare con molti artisti musicali come Beyonce, P!nk, Kelly Rowland, Usher, Leona Lewis e la superstar latina Chayanne. Ha collaborato con coreografi di fama come Adam Shankman, Anne Fletcher, Marguerite Derricks, Nick & RJ e Fatima Robinson.

American Apparel è un produttore e distributore integrato con sede a Los Angeles in California. American Apparel ha 12.000 dipendenti in tutto il mondo (di cui 6.000 solo a Los Angeles) che lavorano in 260 punti vendita in 20 diversi paesi.

Il modello economico scelto dalla compagnia prevede che ogni processo produttivo consistente nella tessitura, nella tintura, nel taglio, nella cucitura, nella fotografia, nel marketing, nella distribuzione e nel design abbia luogo nel medesimo stabilimento di Los Angeles.

La società gestisce, infatti, il più grande stabilimento di abbigliamento del Nord America, proprio in un periodo storico nel quale la gran parte della produzione di abbigliamento si è delocalizzata all’estero alla ricerca di lavoro a buon mercato.
L’obiettivo di American Apparel consiste nel promuovere l’arte, il design e la tecnologia per progredire sul piano finanziario, pur continuando a mantenere eccezionali standard di responsabilità sociale e ambientale sul luogo di lavoro.

EZRALOW EDU PROJECT FOR EVENTIDANZA – ITALY TOUR 2012

In concomitanza con il tour italiano di “OPEN”, il nuovo show di Daniel Ezralow, EventiDanza, in collaborazione con Bags Entertainment, presenta “Ezralow EDU Project”, il primo progetto educativo di danza che prevede il coinvolgimento della compagnia, della produzione dello spettacolo e di alcuni insegnanti selezionati e qualificati.

Ezralow EDU Project si concretizzerà in due differenti tipologie di masterclass, ovvero di lezioni high level per le scuole di danza:

– MASTERCLASS GOLD che prevede due grandi incontri-eventi ad ognuno dei quali parteciperanno più scuole di danza dell’area geografica corrispondente: AREA 1: Torino\Milano\Como (per il nord); AREA 2: Roma (per il centro-sud)

Ciascun incontro avrà la durata di tre giorni e sarà curato da una o più scuole selezionate all’interno del circuito di EventiDanza. Ogni giornata prevede tre lezioni per un totale di nove lezioni in tre giorni tenute da tre differenti danzatori della compagnia e una lezione al giorno a cura del direttore della scuola ospite, individuata dall’organizzazione, con conseguente riconoscimento ufficiale di un ruolo formativo nell’ambito del tour 2012 di “OPEN”.

Gli incontri avranno delle connotazioni specifiche e distinte nei contenuti:

a) AREA 1: Centro\SUD; location: ROMA; settore “School”: con lezioni dedicate agli allievi di vari livelli di età e preparazione. Terranno le lezioni, con i danzatori della compagnia di Daniel Ezralow: Gea Stramacci (Il Ritmo della Danza), Manuela Attardi (Juvenia 2000) ed Erika Padovini (Centro Danza ARAD)

b) AREA 2: NORD; location: MILANO-COMO-TORINO; settore “Production”: con lezioni rivolte anche ai professionisti del settore e momenti dedicati a incontri con rappresentanti della Bags Entertainment e di Eventi Danza, per affrontare i temi legati alla creazione di uno spettacolo e presentare estratti di produzione da sottoporre al vaglio dell’equipe di esperti. – terranno le lezioni pratiche, con i danzatori della Compagnia di Daniel Ezralow: Gaia Landoni (Principessa Dancing School Milano \ MAB), Valentina Gallo (CAP10100 Torino) \ Daniela Casagrande (Progetto Harmonio Como in collaborazione con “A time for dance” ,Buguggiate -Varese e Accademia Etude, Maslianico – Como)

– MASTERCLASS SILVER
La seconda tipologia di masterclass è quella più “tradizionale” e prevede un pacchetto di lezioni tenute dai ballerini nelle diverse scuole di danza delle città toccate dal tour, ma distanti o impossibilitate ad aderire alle MASTERCLASS GOLD.
Tra le scuole partner, che collaboreranno in esclusiva con OPEN, come poli didattici di riferimento sul proprio territorio:
Garden Sporting Center (dip. Danza) – Rimini
ASD On Stage – Bergamo

GisellaZilembo_EventiDanza
WebSite: www.eventidanza.it
Email: info@eventidanza.it

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*