Operai brasiliani catturano un’anaconda di 10 metri

Animali

Operai brasiliani catturano un’anaconda di 10 metri

Alcuni operai brasiliani hanno trovato durante gli scavi un’anaconda gigante

Nello stato del Parà, in Brasile, alcuni operai stavano svolgendo dei lavori nella grotta di Altamira. Dopo aver effettuato un’esplosione controllata, per poter proseguire i lavori, i lavoratori hanno fatto una scoperta sconvolgente. All’interno della grotta c’era infatti un’anaconda gigante, fino a quel momento nascosta nella profondità della sua tana. Gli operai hanno incatenato l’animale ad una gru e hanno scattato numerose fotografie e video per mostrare la grandezza del serpente. L’ananconda misurava 10 metri per un diametro di 1 metro.

La fredda manovra di incatenamento del serpente ha provocato però la sua morte e di quell’anaconda rimangono solo le fotografie. Molte le polemiche sollevate contro gli operai che non si sono preoccupati di chiamare personale qualificato per approcciare il serpente in maniera rispettosa.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...