Operaio suicida nel piovese: la ragazza lo aveva lasciato

Cronaca

Operaio suicida nel piovese: la ragazza lo aveva lasciato

20120808-114848.jpg

Padova – Ci sono probabilmente motivi sentimentali alla base del suicidio di un operaio di 30 anni, del piovese, che si è sparato con un fucile da caccia. A scoprire io corpo dell’uomo è stata la madre. La donna, al momento del suicidio non era in casa. Non trovando l’uomo nell’appartamento, lo ha cercato trovandolo privo di vita nella rimessa per gli attrezzi.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche