Orario discorso Renzi inaugurazione Expo

Concerti

Orario discorso Renzi inaugurazione Expo

Orario discorso Renzi inaugurazione Expo. Con i lavori ormai in dirittura d’arrivo e l’apertura alle porte di Expo, è iniziata la programmazione della cerimonia che inaugurerà i sei mesi dell’Esposizione Universale a Milano. Come spiegato dal Commissario unico dell’Expo, Giuseppe Sala, il primo appuntamento è previsto per giovedì 30 Aprile in piazza Duomo dove Antonella Clerici e Paolo Bonolis, in diretta su Rai1, condurranno un racconto tra musica e immagini del sito illuminato dell’Expo.

Sul palco ci saranno anche l’orchestra della Scala, Andrea Bocelli, quattro cantanti lirici e Lang Lang. I cancelli di Expo invece apriranno venerdì 1 Maggio alle ore 10, con una cerimonia inaugurale alla quale prenderanno parte i commissari generali dei padiglioni e’ una decina di capi di Stato.

La cerimonia inizierà a Rho Fiera per poi trasferirsi suo sito dell’Esposizione, dove l’Open Air Theatre, fornirà lo scenario perfetto per i festeggiamenti di apertura.

Il tutto sarà seguito e trasmesso in diretta su Rai1, la cerimonia iniziera’ alle 12 (alle 11 il programma televisivo) con brevi interventi tra cui quello di Giuseppe Sala in rappresentanza di Expo Spa e del presidente del consiglio, Matteo Renzi.

Ad accompagnare i festeggiamenti ci sarà la banda dei carabinieri e le Frecce Tricolori. L’open Theatre sara’ riservato agli ospiti d’onore, ma tutti visitatori potranno assistere dai lati della struttura o da due grandi maxi schermi montati per l’occasione.

Per acquistare il biglietto collegati al sito: Biglietti Expo Milano

1 Trackback & Pingback

  1. Orario discorso Renzi inaugurazione expo | Ultime Notizie Blog

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

pillar-capitals-2367488_960_720
Storia

I tre ordini architettonici greci

22 agosto 2017 di Notizie
Gli ordini architettonici  sono la più grande invenzione introdotta dai Greci nell'arte della costruzione. Tale invenzione risponde principalmente all'esigenza di eliminare qualsiasi forma di casualità nella realizzazione di un edificio.