Orario sciopero 20 novembre 2015 categorie del personale pubblico

Guide

Orario sciopero 20 novembre 2015 categorie del personale pubblico

« Lo sciopero come diritto individuale ad esercizio collettivo è un dogma fondato sulla ragione. » […] oppure anche […] “il diritto di sciopero si esercita nell’ambito delle leggi che lo regolano.

Lo sciopero è una forma di protesta dei lavoratori che la Costituzione riconosce come un diritto, ed infatti con l’espressione […]“il diritto di sciopero si esercita…”[…] non si fa altro che prendere atto dell’esistenza del diritto stesso. Lo sciopero è un’astensione volontaria e collettiva dal lavoro al fine di ottenere condizioni retributive più vantaggiose in occasione del rinnovo dei contratti collettivi di lavoro. Il riconoscimento del diritto sta a significare che i rapporti tra il lavoratore e il datori di lavoro possono essere conflittuali. Durante lo sciopero il rapporto di lavoro è sospeso e quindi, di conseguenza, anche la prestazione lavorativa da parte del lavoratore e la retribuzione da parte del datore di lavoro.

Negli ultimi mesi il Bel Paese si trova spesso a fare i conti con i numerosi scioperi, organizzati dalle diverse sigle sindacali indetti per le diversi categorie di lavoratori e non, sono state numerose anche le proteste degli Univeristari. Lo scorso 17 ottobre il Consiglio nazionale USB Pubblico Impiego ha proclamato lo Sciopero Generale Nazionale di tutte le categorie pubbliche per l’intera giornata del 20 novembre 2015.

Lo scopo della protesta del prossimo 20 novembre vede tra i tanti anche quello di manifestare il dissenso verso la Legge 107, ovvero la Riforma della Buona Scuola, e le sue misure nel campo dell’istruzione e dell’insegnamento e per dare una consistente risposta di massa alla Legge di Stabilità del 2016 presentata dal Governo Renzi ed ora sottoposta al placet determinante della Commissione Europea. Ma soprattutto per esprimere una valutazione negativa sui provvedimenti contenuti nella nella stessa ed in particolare per quanto riguarda il basso stanziamento di previsione per il rinnovo dei contratti di 3.200.000 lavoratori pubblici, il quale corrisponde a soli € 5,00 lordi mensili di aumento.

Ricapitolando lo scioperò che coinvolgerà le categorie del personale pubblico del 20 novembre 2015 avrà la durata di 24 ore.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Loading...
Maria Aufiero 172 Articoli
Traduttrice Freelance dal 2013, appassionata di arte, cultura e scrittura