Organizzare un viaggio COMMENTA  

Organizzare un viaggio COMMENTA  

Organizzare un viaggio può essere un compito scoraggiante soprattutto se non lo avete mai fatto. Dovete scegliere la destinazione, l’alloggio, il periodo e cosa fare una volta sul posto. Non sapete da che parte cominciare? Un buon inizio è quello di decidere dove volete andare e quanto volete spendere.


1

Scegliete una destinazione. Quale paese volete visitare? Volete andare in un posto caldo o freddo? Volete visitare una città d’arte, visitare i musei, rilassarvi in spiaggia, tentare la fortuna al casinò, provare l’emozione di un parco giochi, camminare o andare in bici in posti meravigliosi….La scelta è potenzialmente infinita ma spetta solo a voi.


2

Scegliete il periodo. Volete viaggiare in inverno, primavera, estate o autunno? Alcune destinazioni tipo Las Vegas e Miami sono più care durante i mesi invernali. Per contro un viaggio a Disney World a gennaio è molto economico rispetto al resto dell’anno. Se volete mantenere bassi i costi del viaggio valutate bene il periodo in cui muovervi.


3

Scegliete il mezzo di trasporto. Volete guidare, volare o spostarvi in treno? Tenete conto del costo totale del trasporto. Il noleggio dell’auto ha una tariffa a km illimitati? La compagnia aerea applica tariffe sul peso in eccesso? Andare in auto fino a destinazione è più veloce che con il treno? Quanto vi costerà in benzina? Controllate le tariffe sui siti per avere un’idea del costo del viaggio e decidete se sono abbordabili.

L'articolo prosegue subito dopo


4

Scegliete un albergo. Che tipo di albergo preferite, economico o 4 stelle? Di quante stanze avete bisogno? Fumatori o non? Di nuovo ci sono decine di siti dedicati ai viaggi per aiutarvi a fare la vostra scelta. I siti più conosciuti sono Orbitz.com, Expedia.com e Hotels.com ma ce ne sono molti altri ancora. Usate questi siti per controllare la disponibilità e confrontare le tariffe.

5

Prenotate. Una volta che avete deciso dove e quando andare, come arrivarci e dove alloggiare, prenotate sia on-line che via telefono. Fate attenzione quando prenotate il treno o l’aereo, le tariffe di molte compagnie low-cost non sono rimborsabili quindi se cercate un buon prezzo assicuratevi di poter partire nei giorni e orari che scegliete. Le prenotazioni alberghiere sono più flessibili per quanto riguarda le cancellazioni tuttavia alcuni offrono prenotazioni solo via web e non sono rimborsabili. Controllate quello che comprate prima di pagare.

Consigli
Utilizzate Google per trovare dei coupon e ottenere degli sconti.
Se pensate di andare all’estero controllate che il passaporto sia a posto.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*