Organizzavano cene in ospedale e usavano l’ambulanza per fare la spesa COMMENTA  

Organizzavano cene in ospedale e usavano l’ambulanza per fare la spesa COMMENTA  

Venezia – Era un uso decisamente improprio dell’idroambulanza fatto dall’equipaggio del Suem e di un medico. Il mezzo di soccorso veniva utilizzato per andare a fare la spesa, comprare gli ingredienti necessari per le cene che si organizzavano in un ospedale Santi Giovanni e Paolo di Venezia.

Un fatto tutt’altro che episodico. La festa (e le cene) è finita quando, il direttore del Pronto soccorso ha segnalato al direttore medico dell’ospedale l’utilizzo improprio dell’indroambulanza.

Era un medico ad autorizzare l’equipaggio del Suem a utilizzare l’idroambulanza per fare la spesa. Tutti i protagonisti della vicenda hanno violato il codice di comportamento dei dipendenti delle pubbliche amministrazioni, in particolare, l’utilizzo a fini privati di materiale o attrezzature di cui si dispone per ragioni d’ufficio.

I responsabili sono stati puniti con due giorni di sospensione. Il medico è stato multato di 1.232,00 euro.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*