Oroscopo: il segno dell’Acquario. Caratteristiche e curiosità COMMENTA  

Oroscopo: il segno dell’Acquario. Caratteristiche e curiosità COMMENTA  

Oroscopo: il segno dell'Acquario. Caratteristiche e curiosità
Oroscopo: il segno dell'Acquario. Caratteristiche e curiosità

I nati Acquario possono essere timidi e tranquilli, ma anche molto eccentrici ed energici. Il pianeta è governato da Urano e il giorno fortunato è il sabato e la domenica.

Tuttavia, in entrambi i casi, essi sono profondi pensatori e persone altamente intellettuali che amano aiutare gli altri.

Essi sono in grado di vedere senza pregiudizi, il che li rende persone che possono facilmente risolvere i problemi.

Anche se possono facilmente adattarsi alla energia che li circonda, Acquario hanno un profondo bisogno di stare del tempo lontano da tutti e da tutto per riapprropriarsi di ciò che sono.

Acquario è un segno d’aria, e come tale, usa la sua mente in ogni occasione. Se non c’è la stimolazione mentale, sono annoiati.

Il pianeta dominante dell’Acquario, Urano ha una natura timida, brusco e talvolta aggressivo, ma dà al segno un senso di qualità visionaria.

Essi sono in grado di percepire il futuro e sanno esattamente quello che vogliono essere fracinque o dieci anni.

Urano ha anche dato loro il potere di trasformazione semplice e veloce, in modo che siano conosciuti come pensatori, progressisti e umanisti. Si sentono bene in un gruppo o  una comunità, e sentono il bisogno di essere circondati da altre persone.

Il problema più grande per l’Acquario di origine è la sensazione che essi sono limitati o vincolati.

L'articolo prosegue subito dopo

A causa del desiderio di libertà e di uguaglianza di tutti, essi cercano di garantire la libertà di espressione e di movimento. Acquario di origine hanno la reputazione di essere persone fredde e insensibili, ma questo è solo il loro meccanismo di difesa contro l’intimità prematura. Hanno bisogno di imparare a fidarsi degli altri ed esprimere le proprie emozioni in modo sano.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*