Orsacchiotto pieno di ceneri umane

Sesso & Coppia

Orsacchiotto pieno di ceneri umane

I genitori di una bimba mai nata trovano un modo per portare la loro figlia sempre con loro

Perdere un figlio è un dolore inestimabile per un genitore, lo è perfino quando un figlio nasce già morto. Suzanne e Kenneth sono una coppia scozzese, madre e padre di 3 bellissimi bambini. Suzanne era in cinta del quarto figlio e lei e il resto della famiglia aspettavano il nuovo piccolo con entusiasmo e gioia. Purtroppo, alla 39esima settimana di gravidanza, la donna ha perso il bambino lasciando sia lei che il marito sotto shock. Per cercare di affrontare il dolore di quel lutto così terribile Suzanne e Kenneth hanno tentato con una strada un po’ particolare. La coppia ha deciso di far cremare il corpo di Brogan, che sarebbe stato il nome della bambina, e di sistemare le sue ceneri all’interno di un orsacchiotto di peluche.

“In questo modo – spiegano – Brogan è sempre con noi. Non lasciamo mai solo l’orsetto e se partiamo lo affidiamo ad amici e familiari” dicono i genitori della bambina, aggiungendo: “In pochi capiscono lo stato d’animo di noi genitori-angelo. Se muore un bimbo cresciuto è normale essere tristi, ma se ad andarsene è un figlio mai nato, secondo il sentire comune, dovremmo fare come se non fosse avvenuto. Ma non è possibile. Sono passati 5 anni da quel giorno e il dolore è ancora forte”. Sono giorni duri per questi genitori, ma in qualche modo sono riusciti a trovare la loro dimensione di serenità grazie all’aiuto del loro Teddy Bear

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...