Orzo: 10 ricette veloci per primi piatti

Cucina

Orzo: 10 ricette veloci per primi piatti

orzo

Dieci idee per valorizzate l’orzo in cucina.

Da antico piatto contadino, l’orzo è stato recentemente riscoperto, divenendo un alimento molto amato da coloro che cercano un equilibrio tra gusto e salute. Molto utilizzato anche nelle diete vegane e macrobiotiche. Qui elencheremo dieci ricette a base di orzo per primi piatti, facili e veloci. Dosi, laddove indicate, per quattro persone.

1. Polenta di orzo. La base è un purè di patate (dunque, fondamentalmente, patate lessate, schiacciate e mescolate con latte e formaggi), con aggiunta di farina di frumento e farina d’orzo.
2. Minestrone d’orzo. Classico minestrone, con l’orzo al posto della pasta e aggiunta di pancetta affumicata.
3. Orzotto con capesante. Orzo risottato (cotto nel suo condimento, con l’aggiunta di piccole quantità di brodo per la mantecatura), sfumato con vino bianco e unito alle capesante precedentemente lessate.
4. Orzotto alla crema di zucca. Lessare la zucca e frullarla con olio extravergine d’oliva.

Cuocere l’orzo e unirlo in padella alla crema. Unire timo, rosmarino, sale e pepe.
5. Zuppa del contadino. Preparare un soffritto con sedano, cipolla e carote, unire fagioli, ceci, fave, lenticchie e orzo, cuocere aggiungendo di tanto in tanto del brodo. Servire con crostini.
6. Zuppa di orzo e speck. Preparare un brodo di verdure. A un soffritto classico, aggiungere funghi, speck, il brodo, orzo e una patata. Quindi fagioli, sale, pepe nero.
7. Minestra di orzo. In una casseruola, far rosolare dello speck, quindi aggiungere l’orzo, acqua fredda e carne di maiale affumicata. Quando l’acqua si sarà ristretta, aggiungere cipolla, carota, sedano, porro, patata, tagliati finemente. Ultimare la cottura.
8. Insalata di orzo, tonno e fagiolini. Cuocere separatamente gli ingredienti principali. Unirli in una casseruola con olio EVO e pepe nero.
9. Polpette di orzo. All’orzo precedentemente cotto vanno aggiunti una cipolla finemente sminuzzata, una patata lessa schiacciata, nocciole tostate e tritate, sedano e aglio sminuzzati, erbe aromatiche a scelta, sale, pepe, noce moscata.

Formare delle polpette con le mani, impanarle nel pangrattato e friggerle.
10. Orzo al pesto di rucola. Preparare il pesto con olio extravergine d’oliva, rucola, pinoli, parmigiano. Aggiungerlo all’orzo cotto.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche