Over 45…l’arrivo della felicità

Salute

Over 45…l’arrivo della felicità

Un nuovo studio condotto dalla Warwick University, ha mostrato che la felicità migliora in modo significativo dopo i 4o anni e che essere in sovrappeso non è una barriera per la soddisfazione che invece arriva in pieno all’età 40 anni.

La ricerca risultata da un’ indagine interculturale in USA e Grand Bretagna ha evidenziato che individui in età adulta hanno migliori qualità mentali e di vita, nonostante peggiori qualità fisiche. La ricerca condotta dal Dr Saverio Stranges è stata effettuata sulla base di otto fattori includendo la percezione su salute, mente, dolore e funzione sociale. Saverio ha dichiarato: ” E’ ovvio che con l’andar del tempo gli individui perdano una certa qualità fisica ma ciò che importa è che effettivamente non viene perso il benessere mentale che invece migliora col tempo; infatti sembra che l’individuo over 40 sia in grado, rispetto ai giovani, di fronteggiare meglio circostanze difficili o negative. Un decremento delle aspettative di vita dopo i 40 anni e il conseguente calo del senso di stress e pressione su se stessi è anche una dei benefici del sentirsi ormai sereni “.

Il professore Andrew Oswald, della Warwick University ha aggiunto che la scala dell’indice della felicità segue una curva a U la quale raggiunge il picco più alto ai 40 anni d’età di un individuo, calando invece a circa 44 anni quando si incrementano le possibilità di depressione.

Le cause di questa andatura sono sconosciute e non vi è differenza di sesso. Una soluzione tuttavia potrebbe essere che: arrivati a un’età di mezzo l’individuo è consapevole di se stesso, (punti di forza e debolezza), e quindi tende a soffocare le proprie aspirazioni irrealizzabili.

Il nuovo studio ha condotto anche al risultato che un individuo in sovrappeso in età adulta ha simili qualità mentali con chi è considerato un peso forma. In oltre è stato studiato l’effetto del sonno sull’uomo: chi dorme tra le 6 e le 8 ore al giorno tende ad avere migliori qualità mentali e fisiche rispetto a chi dorme meno di 6 ore circa al giorno o più di 8 ore al giorno circa.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

hand-351277_960_720
Salute

Come combattere le rughe con rimedi naturali

27 luglio 2017 di Maura Lugano

Sono le nemiche numero uno di ogni donna di ogni età, sono le rughe, le tanto odiate rughe, segno del tempo che passa, testimoni di una bellezza che di giorno in giorno cambia e si evolve. Le rughe, tra l’altro, iniziano ad essere il cruccio degli uomini, sempre più interessati al loro aspetto, e che talvolta attingono direttamente dalle donne i consigli per prendersi cura di sé, anche dei propri segni del tempo che passa.
La grande attrice Anna Magnani implorava i truccatori che non le coprissero nemmeno una delle rughe del viso, per lei esse erano simbolo delle esperienze belle e brutte della vita, ma oggi giorno si inizia presto a prendersi cura di questo problema, ogni donna ci tiene ad avere un aspetto giovane che le dia sicurezza, compiacimento e che susciti ammirazione.
Tante donne, soprattutto quelle che per varie ragioni vedono sul proprio viso apparire segni marcati di invecchiamento, desiderano un viso più piacevole, ma non vogliono ricorrere alla siringa o al bisturi, oppure non ne hanno la possibilità. Sono sempre più numerose quelle che cercano delle soluzioni naturali e dei prodotti naturali, in questa loro ricerca sicuramente possono trovare un aiuto e anche una soluzione.