Ovociti una riserva che si riduce nel tempo

Infanzia

Ovociti una riserva che si riduce nel tempo

I follicoli ovarici alla nascita sono 2 milioni e alla pubertà 400-600 mila. Nell’arco della vita riproduttiva una donna ha 300-400 ovulazioni, mentre il restante numero di ovociti va incontro ad atresia. Tale numero va quindi riducendosi con gli anni mentre aumenta la quota di ovociti imperfetti, inadeguati alla riproduzione e destinati ad andare incontro a un aborto spontaneo. Con la menopausa, che sopraggiunge tra i 45 e i 55 anni, restano un migliaio di follicoli, numero che rappresenta la soglia che fa scattare la cessazione della mestruazione.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche