P.A. Maddia: “Lo Stato licenzierà i dirigenti inadeguati” COMMENTA  

P.A. Maddia: “Lo Stato licenzierà i dirigenti inadeguati” COMMENTA  

P.A. Maddia: “Lo Stato licenzierà i dirigenti inadeguati” economia
P.A. Maddia: “Lo Stato licenzierà i dirigenti inadeguati” economia

Il Ministro della Pubblica Amministrazione, Marianna Maddia durante un’intervista alla “Repubblica” ha comunicato che lo Stato licenzierà i dirigenti inadeguati.

La Maddia ha sottolineato anche come il governo ha preferito una dirigenza autonomia e indipendente dalla politica.

Leggi anche: Come trovare finanziamento più adatto con Miobando

Il Ministro afferma anche: Prevediamo l’istituzione di una commissione super partes composta da tecnici che deciderà quali sono i dirigenti adatti per uno specifico incarico.

Leggi anche: Il 20% dei contratti italiani è «breve»

L’incarico sarà assegnato per tre anni e potrà essere rinnovabile una sola volta.

Chi non sarà confermato decadrà e tornerà nel ruolo unico aspettando un nuovo incarico.

Tuttavia se dopo un adeguato periodo, un dirigente continuerà a essere senza incarico perderà l’abilitazione fino a perdere il proprio lavoro”. La Maddia continua: “Nel pubblico impego resterà il reintegro in caso di licenziamento ingiustificato”.

L'articolo prosegue subito dopo

Oltre ciò, Marianna Maddia ha voluto espletare circa la mobilità dei dipendenti delle province, affermando che entro la fine del mese di Marzo 2015 termineranno la definizione delle tabelle di equparazione.

Dunque, da quel momento in poi si parlerà di mobilità. I co. co. co. Saranno aboliti, ma un percorso sano di assunzioni lo vedremo dopo i prossimi due anni dedicati alla riallocazione dei dipendenti delle Province.

Leggi anche

img-20161202-wa0010
News

Romafictionfest: Serie tv in rassegna e tante anteprime esclusive

Venerdì 2Dicembre 2016 , è stata presentata la decima edizione del Romafictionfest, presso location The Space Cinema Moderno La grande presentazione  ha avuto al seguito   tanta stampa,  fotografi blogger e rappresentanze di vari mezzi di comunicazione. In conferenza si è in  particolar modo sottolineato la grande popolarità e visione che hanno le serie tv e le fiction nonché il grande seguito sicuramente in crescendo negli anni che forse supera anche il mondo del Cinema. Perché le fiction e le serie raccolgono per tipologia una fetta maggiore di pubblico all'interno del nucleo familiare senz' altro più ampia e più omogenea, a livello Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*