Padova-Varese: precedenti e probabili formazioni - Notizie.it

Padova-Varese: precedenti e probabili formazioni

Calcio

Padova-Varese: precedenti e probabili formazioni

Anticipo in salsa playoff per la 31° giornata di Serie B: di fronte all’Euganeo si troveranno infatti Padova e Varese, protagoniste di una scoppiettante semifinale nello scorso giugno e tutt’ora in piena corsa per partecipare anche quest’anno agli spareggi promozione. Le due squadre sono divise da appena quattro punti ma la vigilia è stata condizionata dalla sentenza relativa alla partita contro il Torino: lo 0-3 a tavolino infatti è una dura mazzata psicologica per i biancoscudati costretti a deporre le ultime speranze di promozione diretta ma chiamati ora a guardarsi le spalle in zona playoff. Il Varese infatti è distante un solo punto ma dietro premono anche Brescia, a quattro lunghezze, e Sampdoria. Il club, che ha già annunciato ricorso, si è chiuso nel silenzio stampa per rifinire meglio la preparazione ad una sfida che diventa cruciale.

Padova: l’undici titolare è quindi top secret ma dovrebbe cambiare poco rispetto alla confortante prestazione offerta a Brescia.

Dal Canto recupera anche Renzetti, uscito all’intervallo per una contusione alla caviglia: il terzino si riprende il posto sulla fascia sinistra. Fermi solo Pelizzoli, Osuji e Milanetto, conferma per il trio di centrocampo Bovo-Italiano-Cuffa: sulla trequarti è ballottaggio Bentivoglio (favorito)-Marcolini mentre in attacco torna Ruopolo che rileva Hallenius e farà coppia con Cacia.

Varese: Maran recupera Emmanuel Rivas ma questa è l’uninca buona notizia nel clan varesino viste le tre assenze pesantissime che condizionano l’approccio ad una partita così importante. Non figurano infatti tra i convocati Neto Pereira, uscito anzitempo sabato scorso, il solito Daniele Corti ma pure Kurtic, alle prese con la pubalgia. Ancora fuori anche Leo Pettinari che non ha ancora superato il problema tachicardia. Si va quindi verso un’inedita coppia di centrocampisti centrali Damonte-Filipe mentre il posto di Neto potrebbe essere preso proprio da Rivas, con Nadarevic in fascia. Dopo l’inattesa sconfitta contro l’Empoli occorre ripartire visto che dietro un paio di squadre, Brescia e Sampdoria, corrono davvero.

Precedenti.

Sono venti le sfide complessive tra le due squadre tra Serie B e C1, ma un quarto di queste si è giocata nell’ultimo anno e mezzo. Per quanto riguarda le partite giocate a Padova il bilancio è in perfetta parità con tre vittorie a testa e quattro pareggi ma il segno X è proprio quello che non esce da più tempo: l’ultima volta fu l’1-1 del 15 febbraio 2004, in C1, con vantaggio veneto firmato Max Guidetti e pareggio di Aloe nella stagione del fallimento del club lombardo. Fu l’ultimo di tre pareggi consecutivi. Lo scorso anno una vittoria per parte: colpaccio lombardo (3-2) il 27 novembre 2010 per quella che fu la prima sconfitta interna stagionale dei biancoscudati sancita dal gol di Carrozza al 94’ mentre il 2 giugno 2011, ai playoff, un rigore di Italiano regalò al Padova un successo di misura rivelatosi poi preziosissimo nella strada verso la finale.

Probabili formazioni.

Padova: Perin; G. Donati, Legati, Trevisan, Renzetti; Bovo, Italiano, Cuffa; Bentivoglio; Cacia, Ruopolo. Varese: Bressan; Cacciatore, Terlizzi, Troest, Grillo; Nadarevic, Damonte, Filipe, Zeccchin; Granoche, Rivas.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche