Pakistan: a Peshawar il numero delle vittime sale a 42

Guide

Pakistan: a Peshawar il numero delle vittime sale a 42

Il bilancio delle vittime di un’autobomba in un mercato nella città nord-occidentale pakistana di Peshawar è salito ad almeno 42, dopo il terzo attentato nella zona in una settimana.

Il bombardamento ha colpito Kissa Khwani un affollato mercato a Peshawar, esattamente una settimana dopo che più di 80 cristiani sono stati uccisi in un attentato suicida su una chiesa vicina.

Un portavoce del principale ospedale della città ha detto che almeno 107 persone sono state ferite.

Quindici di coloro che sono stati uccisi sono membri di una famiglia, che erano venuti in cittá da un villaggio vicino per prendere accordi sul matrimonio, secondo la Reuters.

Peshawar, la città principale della provincia di Khyber Pakhtunkhwa, è stata colpita da numerose bombe negli ultimi anni.

Il principale gruppo talebano del Pakistan, che ha espresso la volontà di parlare di pace sulle sue condizioni, ha negato la responsabilità per l’ultimo attacco.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*