Pakistan: quattro agenti vengono uccisi dallo scoppio di una mina COMMENTA  

Pakistan: quattro agenti vengono uccisi dallo scoppio di una mina COMMENTA  

Tornano a farsi vivi i terroristi in Pakistan. Quattro agenti della polizia pakistana sono rimasti uccisi, ed altrettanti sono stati ferito a causa dello scoppio di una mina nella zona centrale dello stato asiatico.

Leggi anche: Cerca di travolgere i poliziotti con l’auto, accusato di tentato omicidio

L’esplosione dell’ordigno, di fabbricazione artigianale, è avvenuta ieri sera ed ha coinvolto un veicolo della polizia a bordo del quale si trovavano le vittime ed i feriti.

Leggi anche: Ladri rubano l’autovelox mentre gli agenti dormono

La notizia è stata resa nota da fonti della polizia del Baluchistan. Le forze di sicurezza che operano nella zona stanno svolgendo l’indagine per cercare di trovare gli autori dell’attentato.

I feriti sono stati trasportati in un vicino ospedale, e le loro condizioni fortunatamente non sono gravi.

Leggi anche

PRESEPE.
Guide

Presepe fai da te: consigli

A quale periodo risale il presepe? Cosa significa la parola "presepe"? Scopriamo insieme come allestire un presepe fai da te. "Presepe" è una parola latina che significa "luogo recintato" ed è il termine per definire la rappresentazione della nascita di Gesù Cristo nella mangiatoia, circondato da Giuseppe e maria, il bue e l'asinello, i pastori e i Re Magi. La scena della nascita di Gesù è chiamata anche "Natività". La rappresentazione della nascita di Gesù ha origini antichissime e la troviamo già nelle vecchie catacombe dove i primi Cristiani si nascondevano per scappare alle persecuzioni da parte degli imperatori romani Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*