Pakistan, strage al funerale: 38 morti

Esteri

Pakistan, strage al funerale: 38 morti

Avrebbe causato la morte di almeno 38 persone l’attentato avvenuto oggi a Quetta (Pakistan centrale), dopo che un kamikaze si è fatto esplodere durante il corteo funebre di un ufficiale di polizia ucciso. Tra le vittime anche il responsabile della polizia di Baluchistan. La notizia dell’attentato è stata riferita dal Dawn News Tv. I feriti dell’esplosione sarebbero 36. L’attacco è avvenuto poco prima della funzione funebre nella centrale moschea di Police Lines di Quetta. Il funerale era quello del commissario Mohib Ullah, ucciso in un attentato a pochi chilometri dalla città.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...