Palermitano nel mondo. A Silvio Micali il riconoscimento COMMENTA  

Palermitano nel mondo. A Silvio Micali il riconoscimento COMMENTA  

leoluca-orlando1

E’ il cinquantanovenne palermitano Silvio Micali il vincitore del
riconoscimento “Palermitano nel mondo” conferito oggi dal Sindaco
Leoluca Orlando.

Micali, docente di informatica al MIT di Boston, ha vinto quest’anno
il Premio Turing, prestigioso riconoscimento da molti considerato come
il Nobel per l’informatica. Micali è autore di importanti lavori nel
campo della crittografia e della teoria della complessità, che hanno
portato allo sviluppo di meccanismi oggi ampiamente utilizzati nei
sistemi di comunicazione, nelle transazioni online, nel cloud
computing.


Lo stesso Micali era già stato insignito di premi da parte di Google e
Intel che hanno riconosciuto nei suoi lavori la scoperta dei
“fondamenti della moderna teoria della crittografia” che ha portato
allo sviluppo delle tecnologie alla base della sicurezza informatica,
standard per la criptazione e le firme digitali.


Micali, ricevuto oggi dal Sindaco a Villa Niscemi “riceve questo
riconoscimento – ha detto Orlando – perché esempio prestigioso di
connessione tra radici ed ali, tra orgoglio di identità e scelta di
apertura al mondo.

Con i suoi studi informatici, ha incrementato le
opportunità di sempre più libero  scambio economico ed informativo tra
le persone, ampliando così le possibilità di conoscenza e della
comprensione vicendevole.”

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*