Palermo: corteo studentesco contro la decadenza del fuori corso COMMENTA  

Palermo: corteo studentesco contro la decadenza del fuori corso COMMENTA  

Oggi un centinaio di studenti dell’Università degli Studi di Palermo ha fatto irruzione all’interno dei locali delle segreterie amministrative dell’Università, e successivamente anche in quelli della mensa. Il motivo scatenante è la decisione del rettore, che ha emanato un provvedimento che, dopo il quarto anno fuori corso, prevede il decadimento degli esami sostenuti dallo studente.


Gli studenti hanno dichiarato che si tratta di un “provvedimento che lede fortemente il diritto allo studio universitario in quanto, non solo discriminatorio nei confronti degli studenti lavoratori, ma anche illegittimo in quanto viola il contratto d’iscrizione (nessuna informazione riguardo ad eventuali scadenze per il conseguimento della laurea e’ mai stata diffusa) firmato da ogni studente”.

 

 

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*