Palermo-Empoli, probabili formazioni Serie A 1 marzo 2015 COMMENTA  

Palermo-Empoli, probabili formazioni Serie A 1 marzo 2015 COMMENTA  

quaison

Palermo-Empoli: le probabili formazioni.

Iachini punta su Quaison, Sarri conferma tutti.

Palermo-Empoli si sfidano domani al Barbera alle ore 15:15. I due allenatori avranno due indisponibili per parte, ma la gara si preannuncia spettacolare tra formazioni che amano attaccare.

Leggi anche: Formazioni Napoli Benfica 5 Dicembre


Giuseppe Iachini dopo la battuta d’arresto di domenica confida nella voglia di rivincita dei suoi ragazzi, ma sarà costretto a rinunciare a Lazaar, che dovrebbe essere sostituito da Daprelà e dello squalificato Barreto, puntando su Chocev con il rientrante Rigoni e Maresca. Il capitano di giornata sarà il portiere Sorrentino. Quaison e Vazquez agiranno alle spalle di Dybala.

Leggi anche: Calcio, ecco la situazione dei principali campionati esteri


Maurizio Sarri dopo la convincente vittoria di domenica scorsa sembra intenzionato a riconfermare la stessa formazione dell’ultima giornata con la coppia d’attacco formata dal cecchino infallibile Maccarone e Tavano. Alle loro spalle agirà Saponara preferito a Verdi. Ancora fuori Pucciarelli, che non vuole rinnovare con la squadra toscana, mentre il portiere Sepe in prestito dal Napoli, in settimana ha prolungato il contratto con la società partenopea fino al 2019.


Le Probabili Formazioni:

Palermo (4-3-2-1): Sorrentino; Morganella, Terzi, Gonzalez, Daprelà; Rigoni, Maresca, Chocev; Quaison, Vazquez; Dybala. All: Iachini

Empoli (4-3-1-2): Sepe; Hysaj, Tonelli, Rugani, Mario Rui; Vecino, Valdifiori, Croce; Saponara; Maccarone, Tavano.

L'articolo prosegue subito dopo

All: Sarri.

Leggi anche

Napoli Benfica scontro Champions League
Calcio

Formazioni Napoli Benfica 5 Dicembre

Champions League: Benfica - Napoli rappresenta l'ultimo scoglio per i partenopei per accedere agli ottavi. Probabili formazioni 5 dicembre 2016   Martedì e Mercoledì si terrà l'ultimo turno della fase a gironi della Champions League; mentre la Juventus è già certa della qualificazione il Napoli dovrà lottare con le unghie e con i denti all'Estadio de Luz, casa del Benfica (Portogallo). I partenopei non hanno la qualificazione aritmetica tra le mani e pendono su un leggero filo di lana che potrebbe portarli al terzo posto e consentirgli solo l'accesso all'Europa League. Dopo la schiacciante vittoria in campionato contro l'Inter al San Paolo per Leggi tutto
About Patrizio Annunziata 924 Articoli
Vivere di calcio e sport con passione cercando sempre di essere imparziale e raccontare solo e senza mezzi termini la pura realtà dei fatti per rendere un servizio degno ai lettori.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*