Palermo, esplode cassetta Enel, grave una bambina

News

Palermo, esplode cassetta Enel, grave una bambina

Un incredibile fatalità potrebbe costare la vita ad una bambina palermitana che ieri è rimasta gravemente ustionata a causa di un incendio scoppiato all’interno di una cassetta di derivazione dell’Enel sita in Via Conte Ruggero, sita nel famoso quartiere palermitano di Borgo Vecchio.

La bambina nel momento in cui era impegnata a giocare con altri ragazzini in una zona adiacente ad un negozio di bombole, è stata investita dalle fiamme provenienti dalla cassetta di derivazione Enel riportando ustioni sul 40% del proprio corpo.

Le condizioni della bambina permangono critiche e secondo un bollettino diffuso dall’ospedale dove si trova sotto osservazione, la prognosi rimane ancora riservata

L’Enel ha effettuato sopralluoghi sul posto poche ore dopo il grave incidente, evidenziando delle manomissioni alla cassetta che quasi certamente hanno determinato il gravissimo episodio. La causa dell’incidente potrebbe essere attribuibile all’introduzione di un corpo estraneo che avrebbe causato il corto circuito, sprigionando la fiammata fatale.

2 Trackback & Pingback

  1. Palermo, esplode cassetta Enel, grave una bambina
  2. Palermo, esplode cassetta Enel, grave una bambina | Ultime Notizie Blog

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche