Palermo, giovane picchiato e derubato

Palermo

Palermo, giovane picchiato e derubato

ragazzo-di-spalle

È stato picchiato alla fermata dopo essere stato derubato. Si tratta di un ragazzo di 17 anni, che ha riportato una frattura del setto nasale e un trauma cranico. Il giovane si trovava alla fermata dell’autobus, quando è stato avvicinato da due aggressori di 19 anni. I due gli hanno sfilato l’orologio, poi la reazione della vittima ha scatenato la violenza. Così la vittima è finita in ospedale. I due aggressori sono stati identificati e arrestati dalla polizia: sarebbero due noti bulli del quartiere di Villa Tasca di Palermo, proprio dove è avvenuta l’aggressione.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Loading...