Palermo, il vicino salva una donna dalla furia omicida del marito

Cronaca

Palermo, il vicino salva una donna dalla furia omicida del marito

Ancora un ennesimo episodio di violenza familiare è avvenuto nel territorio di Boccadifalco, noto quartiere di Palermo. L’ennesima rissa familiare stava per finire in tragedia, evitata solo grazie all’intervento di un vicino di casa.

La moglie dell’uomo in preda all’ira ha dovuto chiedere soccorso nella casa del vicino per sfuggire alla rabbia del marito che l’ha minacciata impugnando un coltello. L’uomo nel tentativo di ferire la moglie, ha sferrato un fendente sul gluteo del malcapitato vicino, intento a proteggere la donna dalle minacce violente del marito, ormai fuori di testa.

Una dinamica che ormai si ripete frequentemente in seno ai nuclei familiari, soprattutto nei fine settimana. Dopo gli omicidi avvenuti Piazza Lolli e quello di Vergine Maria, questa volta solo il caso ha impedito che le cronache si occupassero dell’ennesimo omicidio familiare. Statisticamente l’estate e l’arrivo del caldo afoso contribuiscono a rendere meno capaci gli esseri umani di trattenere la rabbia, che spesso esplode in un impeto di violenza omicida.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche