Palermo, incendiati i cassonetti dello Zen nella notte

Cronaca

Palermo, incendiati i cassonetti dello Zen nella notte

Torna l’estate e con essa anche la piaga dei roghi ai cassonetti che infestano l’aria di Palermo. Numerosi incendi infatti si sono sviluppati nei quartieri Zen di Via Costante Girardengo e Via Fausto Coppi. Roghi che hanno interessato l’immondizia depositata all’esterno dei cassonetti e gli stessi contenitori, che hanno reso irrespirabile l’aria nelle zone circostanti per tutta la notte.

I vigili del fuoco sono stati impegnati nell’opera di spegnimento che si è protratta fino alle prime ore dell’alba. La causa del ripetersi di tali fenomeni è da attribuirsi alla raccolta dei rifiuti che in alcune zone di Palermo si svolge a rilento.

L’emergenza dei roghi che interessano i rifiuti ha riguardato anche le zone dell’Ato Palermo 1, nella provincia palermitana, riguardando anche i comuni di Carini e di Capaci. Un fenomeno che è destinato a protrarsi per tutta l’estate e che richiederebbe un deciso giro di vite da parte delle istituzioni.

Leggi anche

Loading...