Palermo, metano a Ciaculli e Croceverde COMMENTA  

Palermo, metano a Ciaculli e Croceverde COMMENTA  

Incontro a Milano per l'anniversario di Mani Pulite

Nella seduta di ieri, la Giunta Comunale ha adottato la deliberazione con la quale si è autorizzato l’accensione di un mutuo presso la Cassa Depositi e Prestiti per l’ampliamento della rete di distribuzione del gas metano nelle borgate di Ciaculli e Croceverde.

Immediatamente dopo la formalizzazione dell’atto, gli uffici dell’Area delle Infrastrutture e della Ragioneria Generale hanno già avanzato la formale istanza di mutuo alla Cassa DD.PP.

Il Consiglio Comunale lo scorso 30 novembre approvando il riequilibrio di bilancio (assestamento) aveva stanziato le somme pari ad €. 1.620.000.

Amg Energia S.p.A. ha prontamente consegnato, lo scorso 11 dicembre, agli uffici dell’Amministrazione Comunale lo stralcio del progetto complessivo di ampliamento della rete per realizzare gli 8 Km di nuova metanizzazione.

Le opere verranno realizzate per il tramite di Amg Energia S.p.A., azienda in house del Comune che cura la distribuzione del gas naturale nella città.

La nuova rete si estenderà dall’ingresso dell’autostrada, nei pressi della chiesa di San Ciro-Maredolce attraverserà Ciaculli fino a raggiungere la borgata di Croceverde Giardina.

L'articolo prosegue subito dopo

Dall’apertura del cantiere – giugno 2014, saranno necessari circa 18 mesi di lavori

“Dopo oltre 10 anni dagli ultimi lavori di ampliamento della rete circa 20.000 nostri concittadini, che risiedono nelle due borgate, saranno serviti dal gas naturale per gli usi domestici e per il riscaldamento – dice Emilio Arcuri presidente della partecipata comunale Amg energia – è grazie al lavoro dei tecnici e dei dipendenti dell’azienda ed alla disponibilità del Consiglio comunale e dell’amministrazione attiva che è stato possibile raggiungere questo risultato, che rappresenta la prima tappa del piano di completamento della rete di metano dell’importo complessivo di 24 milioni di euro.”

“Grazie ad una importante collaborazione fra tutti i diversi livelli istituzionali e fra l’Amministrazione e l’AMG – sottolinea il Sindaco – è stato possibile portare a buon fine questa iniziativa che permetterà da un lato di aumentare la rete del servizio, con indubbi benefici sia per i cittadini residenti che l’intera collettività e dall’altro renderà possibile mettere a frutto e a servizio della città le competenze e professionalità presenti in AMG.”

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*