Palermo, morta la vedova del giudice Borsellino

News

Palermo, morta la vedova del giudice Borsellino

Agnese Piraino Leto, moglie del magistrato Paolo Borsellino, ucciso dalla mafia il 19 Luglio 1992, è morta oggi a settantuno anni, stroncata da una lunga malattia. La donna negli ultimi momenti di vita ha stretto a sé la foto del suo amato marito, che ha sposato il 23 Dicembre 1968. Domani a Palermo si terranno i funerali. La donna lascia i tre figli Fiammetta, Lucia e Manfredi.

La vedova di Borsellino ha vissuto sperando di poter apprendere la verità sull’attentato in cui perse la vita il giudice impegnato da anni nella lotta alla mafia. In questi giorni è in corso il quarto filone processuale sull’agguato di mafia in cui fu coinvolto Borsellino, e si svolge a Caltanissetta. La vedova era indicata come uno dei principali testimoni del dibattimento.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche