Palermo, scontro tra moto e auto in via Libertà, 2 feriti COMMENTA  

Palermo, scontro tra moto e auto in via Libertà, 2 feriti COMMENTA  

Un brutto incidente tra un automobile e  una moto è avvenuto ieri nel tardo pomeriggio presso via Libertà a Palermo. Nello scontro è rimasta ferita lievemente anche una bambina di soli 9 anni, che al momento dell’impatto si trovava all’interno dell’automobile.

Leggi anche: Palermo – Frosinone, streaming gratis Serie A 12 dicembre 2015


Coinvolte nell’jncidente una Yamaha Freezer con a bordo una cittadina di origine brasiliana di 39 anni e una Toyota Yaris, con a bordo una ragazza di 27 anni e la piccola di 9. Nell’impatto è stata la motociclista ad avere la peggio, anche se per fortuna avrebbe solo riportato alcuni danni ortopedici, ma non correrebbe rischi per la propria sopravvivenza.

Leggi anche: Palermo – Fiorentina, streaming gratis Serie A 6 gennaio 2016


La conducente della Yaris non avrebbe riportato alcuna lesione. Sarebbe stata la motociclista brasiliana ad impattare contro il posteriore della Yaris, mentre si trovava a percorre via Libertà ad una velocità sostenuta. Sul posto sono intervenute le forze di polizia e il 118 che hanno provveduto alle cure del caso e al trasporto dei feriti presso le strutture ospedaliere.


 

Leggi anche

esplosione-treno-merci
Esteri

Treno carico di gas deraglia ed esplode, 5 morti e molti feriti

Disastro ferroviario nel nord est della Bulgaria, dove un treno merci carico di propano-butano, è deragliato ed esploso distruggendo almeno una ventina di edifici. Un incidente gravissimo, avvenuto nei pressi del villaggio di Hitrino, che ha provocato la morte di almeno cinque persone anche se il bilancio è ancor aprovvisorio. I medica locali hanno ricostruito la dinamica dell'incidente: il treno sarebbe uscito dai binari e questo avrebbe provocato la violentissima esplosione, che ha a sua volta causato il crollo di diversi edifici. Le persone decedute sarebbero state sepolte dalle macerie e vi sarebbero anche 25 feriti, alcuni dei quali in Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*