Palermo, servizi sociali: approvato progetto “Pasto buono per tutta la famiglia” COMMENTA  

Palermo, servizi sociali: approvato progetto “Pasto buono per tutta la famiglia” COMMENTA  

leoluca_orlando.jp

La Giunta Comunale stamattina ha approvato il Protocollo di Intesa per realizzare il progetto denominato “Pasto buono per tutta la famiglia”. Il progetto sarà siglato,  nei prossimi giorni, dal Comune di Palermo e da “Qui Foundation”, la Onlus di Qui Group S.p.a., azienda italiana che opera nel settore dei buoni pasto. L’idea è quella di dare alle famiglie bisognose palermitane un pasto giornaliero, grazie alla disponibilità della rete di commercianti, che fanno parte del circuito della Fondazione.


“Un ulteriore importante contributo – ha commentato il Sindaco Leoluca Orlando – in risposta alle tante emergenze di questa città che, come tutto il Paese, – ha concluso il Primo Cittadino – sta vivendo un momento di grave crisi socio economica”.


“Con questo Protocollo – ha dichiarato l’Assessore alla Cittadinanza Sociale Agnese Ciulla – l’Amministrazione Comunale rafforza le risposte a quelle famiglie in grave difficoltà economica. Il progetto prevede di accogliere quei nuclei individuati dai Servizi Sociali, segnalarli alla Fondazione con cui stipuleremo il Protocollo, e attraverso la solidarietà di ristoratori, bar, centri commerciali, fare in modo che queste famiglie possano ricevere un pasto giornaliero.

Ogni famiglia potrà avere una somministrazione quotidiana, in maniera tale da poter garantire più nuclei familiari possibile. La Fondazione con cui si stipulerà il Protocollo fornirà direttamente al Servizio Sociale la lista dei punti convenzionati, dove le famiglie potranno recarsi, con una speciale card elettronica.

L'articolo prosegue subito dopo

 Chi fruisce di questa prestazione, che chiaramente è gratuita per le famiglie, – ha concluso l’Assessore – verrà registrato e ciò consentirà di effettuare anche il monitoraggio del servizio”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*