Palermo, sorpreso con mezzo chilo di droga dentro il frigo, arrestato un pregiudicato

Cronaca

Palermo, sorpreso con mezzo chilo di droga dentro il frigo, arrestato un pregiudicato

La polizia ha arrestato il 32enne Alessandro Longo, originario di Firenze, e già sottoposto al regime degli arresti domiciliari, perché trovato in possesso di un ingente quantitativo di cocaina nascosto all’interno del frigo.

Gli agenti, insospettiti dalla continua presenza di uomini che visitavano costantemente l’abitazione di Longo, hanno deciso di procedere ad una perquisizione, rinvenendo all’interno del frigorifero mezzo chilogrammo di cocaina.

L’uomo residente a Calatafimi, è stato condotto al carcere Pagliarelli con l’accusa di detenzione di sostanze stupefacenti.  L’uomo stava scontando gli arresti domiciliari per una condanna passata in giudicato per i reati di estorsione di stampo mafioso e minacce.

L’arrestato era già stato indagato nel 2007, nel 2013 e nel 2014 per reati legati allo spaccio di droga, per questa ragione il via vai attorno all’abitazione di Longo, ha insospettito gli agenti, che hanno deciso di entrare in azione, cogliendo in fallo lo spacciatore.

1 Trackback & Pingback

  1. Palermo, sorpreso con mezzo chilo di droga dentro il frigo, arrestato un pregiudicato | Ultime Notizie Blog

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...