Palermo, vandalizzata piazza San Domenico

Palermo

Palermo, vandalizzata piazza San Domenico

La terra dei vasi rovesciata a terra, vasi fatti a brandelli, le panchine divelte e i cuscini strappati: si “sveglia” così piazza San Domenico, a Palermo, piazza salotto già dal 4 luglio.

La piazza è stata vandalizzata da negozianti e posteggiatori abusivi. Il motivo? Niente affari. Da qui la scelta di paralizzare il traffico: in tilt sino alle 10.30 di stamattina a causa del blocco stradale organizzato in via Roma dai negozianti, che chiedono un incontro con l’assessore al Centro storico, Agata Bazzi.

“Chi fa scelte e tiene comportamenti violenti non avrà mai un dialogo con l’Amministrazione comunale – dichiara il sindaco Leoluca Orlando -. I commercianti scelgano se stare dalla parte della legge o lasciarsi sobillare da chi vuole gestire il racket del parcheggio abusivo. Chi oggi ha fatto danni – continua – sarà oggi stesso denunciato e il Comune si costituirà parte civile”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*