Pallacanestro Olimpia Milano: 27esimo scudetto COMMENTA  

Pallacanestro Olimpia Milano: 27esimo scudetto COMMENTA  

pallacanestro olimpia milano
pallacanestro olimpia milano

La pallacanestro Olimpia Milano si laurea campione d’Italia e vince il suo 27esimo scudetto battendo Reggio Emilia in gara 6.

Reggio Emilia, PalaBigi, gara 6 finale scudetto, 13 giugno, ore 22.50 circa: l’EA7 Olimpia Milano espugna il campo della Grissin Bon e vince il 27esimo scudetto della sua brillante storia.

Il fattore campo non era per nulla favorevole alla squadra milanese ma con grande cuore e personalità, l’Olimpia si prende lo scudetto dopo una stagione non iniziata al meglio.


Il coach Repesa però con calma e dedizione ha messo in moto un team unito e ha portato a casa gli obiettivi prefissati ad inizio anno: Coppa Italia e scudetto.

A due anni dall’ultimo tricolore, la squadra del patron Armani si cuce addosso un altro grande successo, merito anche dell’imponente prova della Grissin Bon che si è dimostrata un’avversaria tosta e instancabile, con un encomiabile Rimantas Kaukenas.

L'articolo prosegue subito dopo


Ma alla fine ha vinto semplicemente la squadra più forte: il coach Jasmin Repesa è stato forse troppo criticato ma è stato un vero maestro nel far ruotare le responsabilità sul campo. E così gli Mvp della stagione e delle finali lo sono stati un po’ tutti, dall’ex reggiano Cinciarini, da Gentile a Lafayette, da Kalnietis a McLean, da Simon a Batista, da Cerella al vero Mvp, premiato per il secondo anno di fila, Rakim Sanders.
Gli uomini biancorossi quindi si laureano ancora campioni d’Italia: ed è subito delirio Milano.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*