Pallone d’Oro – Tutti i vincitori della storia, comanda Messi

Calcio

Pallone d’Oro – Tutti i vincitori della storia, comanda Messi

Pallone-d'oro
Pallone-d'oro

Il Pallone d’Oro è il trofeo personale più ambito dai calciatori. Messi il più vincente della storia di questo magnifico trofeo.

Il Pallone d’Oro è per un calciatore la consacrazione di una stagione, ma anche di una carriera. Questo speciale trofeo assegnato al miglior calciatore dell’anno anche se negli anni sono cambiati i criteri.

Nato nel 1956 da un’idea della rivista francese “France Football” veniva assegnato al miglior calciatore dell’anno solare. Il calciatore poteva giocare in qualsiasi squadra del mondo, ma doveva essere di origini europee. Questo regolamento è stato valido fino all’edizione 1994.

Dal 1995 in poi questa distinzione è stata eliminata e quindi hanno potuto concorrere al riconoscimento anche calciatori extraeuropei. Venivano però presi in considerazioni solo i campionati delle nazioni appartenenti all’UEFA. Questo è valso fino al 2006.

Dall’edizione del 2007 possono concorrere al premio tutti i calciatori di qualsiasi paese, che giocano in campionati riconosciuti dalla FIFA.

Il primo calciatore della storia ad alzare il Pallone d’Oro al cielo è stato l’inglese Stanley Matthews, che militava nel Blackpool.

Si piazzò davanti alla stella Di Stefano del Real Madrid. Di Stefano però riuscì a conquistare il trofeo l’anno successivo, cioè nel 1957 e nel 1959. I suoi successi furono schiaccianti nelle votazioni.

Tra i due Palloni d’Oro di Di Stefano nel 1958 ci fu la vittoria del suo compagno di squadra, il francese Raymond Kopa. Nel 1960 dopo il dominio madrileno, fu un calciatore del Barcellona a vincere. Lo spagnolo Luisito Suarez, conosciutissimo poi in Italia con la maglia dell’Inter.

Nel 1961 ci fu la prima vittoria di un calciatore della nostra Serie A. Ad aggiudicarsi il trofeo infatti fu Omar Sivori, che militava nella Juventus. Nel 1962 prevalse la sorpresa Josef Masopust del Dukla Praga, che vinse davanti ad Eusebio.

Nel 1963 ci fu il primo ed unico ancora oggi Pallone d’Oro assegnato ad un portiere. Vinse infatti il russo Lev Yashin della Dinamo Mosca, secondo Gianni Rivera.

Pallone d’Oro: la storia continua.

Il 1964 fu l’anno della vittoria per lo scozzese Denis Law, che militava nel Manchester United. Nel 1965 finalmente arrivò il giusto riconoscimento anche per il portoghese Eusebio. Per vedere il primo italiano alzare il Pallone d’Oro si è dovuti aspettare il 1969. Fu Gianni Rivera a vincere davanti all’altro italiano Gigi Riva.

Gli anni ’70 furono quasi un’egemonia tedesca-olandese. Tre successi tedeschi con Gerd Muller nel 1970; Franz Beckenbauer nel 1972 e nel 1976. Tre successi olandesi con un solo nome: l’indimenticato Johan Cruyff. Vittorie avvenute nel 1971; 1973 (piazzandosi davanti a Zoff) e 1974. Con due successi l’inglese Kevin Keegan dell’Amburgo nel 1978 e 1979. Le altre due edizioni furono vinte nel 1975 dal sovietico Blokin e nel 1977 dal danese Simonsen.

Gli anni ’80 si aprirono con un doppio successo di Rummenigge. Il tedesco si aggiudicò il Pallone d’Oro edizione 1980 e 1981.

Nel 1982 dopo un Mondiale storico non poteva che trionfare il bomber italiano Paolo Rossi. Quello di Rossi fu il primo dei 4 Palloni d’Oro vinti consecutivamente da un calciatore della Juventus. Infatti dal 1983 al 1985 ci fu il dominio assoluto di “Le Roi” Michel Platini.

Dopo la Juventus e la vittoria del sovietico Belanov, fu il Milan a farla da padrone. Nel 1987 Gullit; 1988 e 1989 Van Basten. Lo stesso Van Basten si aggiudicò poi l’edizione del 1992. Nel 1993 ci fu il penultimo successo italiano con Roberto Baggio. L’ultimo italiano a vincere l’ambito trofeo è stato Fabio Cannavaro nel 2006.

Nel 2008 per la prima volta ha vinto il Pallone d’Oro Cristiano Ronaldo, riuscendoci poi anche nel 2013 e nel 2014. Il vero trionfatore del Pallone d’Oro è tutt’oggi l’argentino Lionel Messi, l’unico a vincere per 4 volte consecutive: 2009, 2010, 2011, 2012.

Prima dell’ultimo successo del 2015. Messi ha quindi in bacheca al momento 5 Palloni d’Oro, ma secondo le previsioni quest’anno Ronaldo potrebbe portarsi a 4.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...
Patrizio Annunziata 923 Articoli
Vivere di calcio e sport con passione cercando sempre di essere imparziale e raccontare solo e senza mezzi termini la pura realtà dei fatti per rendere un servizio degno ai lettori.