Panico a St. Moritz: cade la camera aerea. Sospeso i gigante maschile

News

Panico a St. Moritz: cade la camera aerea. Sospeso i gigante maschile

camera

In occasione dei mondiali a St. Moritz cade una telecamera area proprio mentre si esibisce la pattuglia acrobatica svizzera

La caduta ha costretto la giuria a rimandare di trenta minuti la seconda manche del gigante maschile. Il direttore della competizione, Markus Waldner infatti ha dichiarato: “Stiamo procedendo alla sistemazione del cavo cadutopurtroppo è avvenuto questo problema durante l’esibizione della pattuglia acrobatica aerea. Credo che potessero volare più in alto. Comunque in montagna gli inconvenienti sono sempre dietro dietro l’angolo. Comunque andiamo avanti e la partenza è sposta di mezz’ora”.

Già il ventidue dicembre del 2015 la caduta del drone di Hirscher a Madonna di Campiglio, caduta nel mentre scendeva lo scorso campione austriaco c’erano stati attimi di panico. Ma non come quest’oggi. Gli aerei volano a bassa quota e l’aria che spostano al passaggio ha causato la rottura di 1 dei cavi, un cavo 7-800 metri, cavo che sosteneva la telecamera Fly Cam, la camera aerea che riprende le discese.

Una camera che sì è retta da 3 cavi ma che con la rottura di uno, è precipitata per terra proprio nel mezzo dell’area di arrivo. Non ci sono stati feriti, soltanto la sospensione temporanea delle gare.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Chiara Cichero 1240 Articoli
Mamma, laureata, scrittrice incallita, ambientalista da una vita, esperta in Pnl, in comunicazione di massa e nel benessere emotivo. Maremmana per amore di questa terra tanto rigogliosa, fiorentina di nascita e di formazione. Blogger e redattrice on line, attualmente studentessa in Seo Web Marketing Specialist.