Pannolini al posto del bagno, multinazionale sotto accusa

Esteri

Pannolini al posto del bagno, multinazionale sotto accusa

Shock in Honduras dove un’azienda americano-coreana avrebbe obbligato i dipendenti ad indossare i pannolini per non farli andare in bagno allontanandosi dal posto di lavoro. La notizia è stata diffusa dopo che una donna, licenziata alcuni mesi fa, ha rivelato che era costretta ad indossare i pannolini poichè non le veniva dato il permesso di andare in bagno e che diversi dipendenti avrebbero potuto confermare la sua versione dei fatti. La shocckante rivelazione è stata però negata con forza dalla Kyungshin-Lear Honduras Electrical Distribution Systems. Le autorità hanno però avviato un’indagine e 30 ispettori del ministero del lavoro si sono recati nell’azienda per capire se davvero siano queste le condizioni di lavoro dei dipendenti. Secondo i sindacati la notizia sarebbe reale e i pannolini non verrebbero neanche acquistati dall’azienda. Sembra che i lavoratori non fossero effettivamente obbligati ad indossare i pannolini quanto fosse loro vietato di andare in bagno.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche