Parola di Ex

Inter

Parola di Ex

Lothar Matthaus, numero 10 nerazzurro per cinque stagioni a cavallo fra gli anni 80 e 90 ricorda quegli anni.

Il panzer tedesco era arrivato dal Bayer, era un buon mediano ma come ricordava Sandro Ciotti in una trasmissione televisiva l’Inter aveva la necessità di trovare un Mandrake, non un Lothar; chiaro il riferimento al personaggio delle striscie americane, Mandrake era la stella, l’illusionista capace di mirabolanti imprese, Lothar era il forzuto assistente, cioè la mente e il braccio.

Trapattoni seppe però trovare le giuste geometrie e così Matthaus divenne l’architrave dello scudetto dei record, nel suo palmares 1 scudetto, 1 supercoppa italiana e 1 coppa Uefa; più il pallone d’oro vinto al termine del 1990.

A coronare la sua carriera all’Inter il mondiale con la maglia della Germania, mondiale che venne giocato in Italia, lui stesso interrogato durante la consegna del Golden Foot ricorda quegli anni con commozione : ”È stato un periodo felice della mia vita.

Sono ancora un grande tifoso”.

Per Matthaus quelli in Italia furono anni importanti, divenne un leader : ““Ho vinto con l’Inter, ho conquistato un Mondiale, mi hanno consegnato il Pallone d’oro. Sono emozioni che non si dimenticano“.

Certo erano altri anni, l’Italia allora era il top a cui un giocatore poteva aspirare, nel campionato italiano giocavano i migliori: Maradona, Matthaus, Careca, Van Basten, … ; oggi sicuramente abbiamo un campionato meno competitivo.

E’ anche utile ricordare che per anni le società italiane hanno impazzato in europa acquistando i migliori giocatori sulla piazza, ora inevitabilmente altre nazioni hanno una maggiore forza economica.

I giovani talenti però possono tranquillamente emergere, a questo proposito Matthaus consiglia il giovane Jung alle italiane : ”In Germania ci sono tanti giocatori bravi e giovani. Jung è uno di questi, poi se giochi bene in Bundesliga puoi farlo ovunque. Anche in Italia. Sì, consiglio Jung alle italiane”.

Cereda Stefano

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Stefano Cereda 439 Articoli
Laureato in Scienze Storiche all'Università Statale di Milano, relatore in un convegno patrocinato dalla Provincia di Lecco sui 150 anni dell'Unità d'Italia, per il medesimo convegno autore di un saggio sul Risorgimento.