Paolo Bovi dei Modà tenta il suicidio

Cronaca

Paolo Bovi dei Modà tenta il suicidio

paolo-bovi-640

Il fonico e chitarrista del famoso gruppo musicale italiano “Modà” era finito agli arresti domiciliari qualche mese fa, con l’accusa di aver molestato quattro ragazzini di età compresa tra i 13 e i 16 anni. Paolo Bovi, che ha fondato la famosa band insieme al cantante Francesco Silvestre (meglio conosciuto come Kekko) ha manomesso il braccialetto elettronico, è salito a bordo della sua auto e ha raggiuntola sala in cui faceva musica con la sua vecchia band. Qui ha parcheggiato, ha collegato un tubo di gomma al tubo di scappamento del veicolo e ha tentato di uccidersi.

Tempestivo l’arrivo dei Carabinieri di Cassano D’Adda, allertati dalla manomissione del braccialetto elettronico. Trasferito in tempo all’ospedale di Cernusco, l’uomo ora sta meglio. Ora le accuse a suo carico sono aumentate, visto che ha evaso gli arresti domiciliari.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...