Papa Bergoglio, la sua vita in un film COMMENTA  

Papa Bergoglio, la sua vita in un film COMMENTA  

VATICAN CITY, VATICAN - FEBRUARY 14: Pope Francis attends a meeting with engaged couples from all over the world gathered today, on the feast of St. Valentine, in St. Peter's Square on February 14, 2014 in Vatican City, Vatican. During the event, organised by the Pontifical Council for the Family, Pope Francis emphasised that living together is 'an art, a patient, beautiful and fascinating journey' which can be summarized in three words: please, thank you and sorry. (Photo by Franco Origlia/Getty Images)

La vita di Papa Francesco diventa un film da gustare al cinema. Senza dubbio è l’uomo del momento: l’impegno di Papa Francesco in favore dei più deboli è costantemente sotto i riflettori. Meno conosciuta, invece, è la sua vita precedente: chi era Jorge Mario Bergoglio prima di salire il soglio pontificio? “Chiamatemi Francesco”, un film di Daniele Lucchetti, colma questa lacuna, raccontando il percorso che ha condotto il figlio di una famiglia di italiani emigrati a Buenos Aires alla guida della Chiesa cattolica. Si tratta di un viaggio umano e spirituale nell’Argentina della dittatura militare.

La pellicola sarà nelle sale cinematografiche dal 3 Dicembre prossime e siamo sicuri che attirerà un folto numero di spettatori, incuriositi da come il regista ha interpretato e reso in un film la vita di uno dei Pontefici senza dubbio più amati (e non solo dai cattolici).

Leggi anche

2 Trackback & Pingback

  1. Papa Bergoglio, la sua vita in un film | Braincell
  2. Papa Bergoglio, la sua vita in un film | Ultime Notizie Blog

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*