Papa Francesco, c’è aria di complotto

Attualità

Papa Francesco, c’è aria di complotto

Papa Francesco (Fonte: ilgiornale.it)

Proviene da Monsignor Gianfranco Girotti l’ipotesi di un complotto per affossare papa Francesco, al centro degli scandali degli ultimi mesi. Primo fra tutti la notizia che ha fatto più scalpore, quella ovvero di Monsignor Charamsa, il quale ha fatto il suo coming out, affermando ufficialmente di essere omosessuale e di vivere con il suo compagno, notizia dissolta in un paio di giorni con la cacciata del prete dal Vaticano. La prima vicenda, invece – quella meno recente – riguarda gli scandali sessuali dei carmelitani, colpevoli di aver abusato di minori nel corso degli anni. L’ultima, la più recente, è la notizia del presunto tumore al cervello dello stesso Bergoglio, più volte negli ultimi due giorni dichiarato infondata e falsa dalla Santa Sede, confermata poi dal medico giapponese che parrebbe sia andato in Vaticano più volte per delle visite al Pontefice.

Secondo Girotti, questo “fumo di Satana” riguarda il Sinodo sulla famiglia che il Papa rivoluzionario sta portando a termine in questo periodo, che mostra uno spiraglio per la comunione ai divorziati e forse un’apertura verso le coppie omosessuali.

Nonostante non vi siano ancora informazioni certe riguardanti le decisioni di Francesco, le voci corrono lungo i corridoi dei Palazzi Vaticani, e raggiungono i media che diffondono la notizia. E’ quello che è successo alla lettera dei tredici cardinali più conservatori che hanno scritto al Papa, dichiarandosi scettici su certe decisioni riguardanti appunto la famiglia.

Tutto questo è per delegittimare il Papa? Forse.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche