Papa Francesco chiama Pannella e lui interrompe sciopero della sete

News

Papa Francesco chiama Pannella e lui interrompe sciopero della sete

marco_pannella

Dopo la telefonata di Papa Francesco, durata una ventina di minuti, il leader radicale Marco Pannella ha deciso di interrompere lo sciopero della sete che ha cominciato qualche giorno fa. Papa Bergoglio durante la telefonata ha detto a Pannella che lo aiuterà a risolvere l’ingiustizia nei confronti dei carcerati e si occuperà delle condizioni disumane delle carceri italiane. Pare sia stata Emma Bonino ad avere chiamato il Papa per informarlo di come stava Marco Pannella. Poi, di sua iniziativa, Papa Francesco lo ha chiamato.

Pannella qualche giorno fa si era appellato al Pontefice affinchè chiedesse subito indulto ed amnistia, come fece Papa Giovanni Paolo II. Sin da quando è stato eletto, Papa Francesco ha mostrato interesse nei confronti dei detenuti nelle carceri italiane. Durante il colloquio con il Papa, il leader dei radicali ha accettato di bere una tazza di caffè per riconoscenza, ma ha comunque manifestato l’intenzione di proseguire lo sciopero della sete, pur accettando di effettuare le trasfusioni come i medici hanno richiesto.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche