“Papa Francesco ha un tumore al cervello”

News

“Papa Francesco ha un tumore al cervello”

“Papa Francesco ha un tumore al cervello”. Lo scrive il Quotidiano Nazionale e la notizia fa subito il giro del mondo. Dal Vaticano arriva una smentita secca, ma il giornale a sua volta replica: “La notizia è fondata, abbiamo il dovere di scriverlo”.

“La diffusione di notizie infondate è gravemente irresponsabile”. Il portavoce vaticano, padre Federico Lombardi, ha smentito così il Quotidiano Nazionale (Giorno, Resto del Carlino, Nazione), secondo il quale Francesco, che sarebbe stato seguito nei mesi scorsi alla clinica San Rossore a Pisa, avrebbe una “piccola macchia scura nel cervello”, che i medici considererebbero peraltro curabile, ossia un tumore benigno. “Il Papa sta svolgendo come sempre la sua attività intensissima”, la reazione di padre Lombardi.

Il quotidiano ha valutato se riportare o meno la notizia del piccolo tumore del Papa, consapevole della sua portata e delle sue conseguenze: “Naturalmente, ci siamo posti il problema. Scriviamo oggi, sulla base di fonti certe, che papa Francesco ha un tumore al cervello e fino a ieri ci siamo domandati se fosse lecito violare in maniere così evidente la privacy di un uomo.

Un uomo che a dicembre compirà 78 anni. Abbiamo ritenuto che in questo caso il diritto alla riservatezza contasse un po’ meno del diritto dell’opinione pubblica ad essere informata. Quel che vale per i capi di Stato e di governo vale a nostro avviso anche per il capo della Chiesa cattolica”. Il direttore del giornale Andrea Cangini continua: “La smentita è comprensibile ed era attesa, abbiamo a lungo tenuto ferma la notizia per fare tutte le verifiche del caso, non abbiamo il minimo dubbio sulla sua fondatezza”.

Bergoglio sarebbe andato alcuni mesi fa alla clinica San Rossore di Barbaricina, nei pressi di Pisa, dove l’elicottero papale sarebbe stato visto atterrare. Sarebbe stato in quella occasione che il Papa è stato visitato dal professore giapponese Takanori Fukushima, esperto in tumori al cervello e aneurismi, riportando una prognosi in base alla quale non sarebbe necessario un intervento chirurgico.“

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche