Papa Francesco in Brasile

Guide

Papa Francesco in Brasile

Papa Francesco è stato accolto da decine di migliaia di pellegrini brasiliani per il suo primo viaggio all’estero da quando è diventato capo della Chiesa cattolica.

Il primo papa latino-americano ha fatto un giro di Rio de Janeiro in una vettura aperta e poi ha incontrato il presidente Dilma Rousseff al palazzo del governatore dello stato.

Dopo aver lasciato la folla la polizia ha dovuto sparare gas lacrimogeni per disperdere le proteste contro il governo e il costo della visita.

Il Papa si trova in Brasile per partecipare alla Giornata Mondiale della Gioventù.

In un discorso poco dopo il suo arrivo il Papa ha invitato i giovani cattolici a “farsi discepoli di tutte le nazioni”.

ECCO DI SEGUITO IL PROGRAMMA DEL PONTEFICE:

Lunedi:

Arrivo e cerimonia di benvenuto presso il palazzo del governatore dello stato di Rio

Martedì

Non ci sono eventi pubblici in programma

Mercoledì:

Visita al Santuario di Nostra Signora della Concezione di Aparecida e all’Hospital di Rio dedicato a San Francesco d’Assisi.

Giovedi:

Visita alla comunità di Varginha in Rio, cerimonia di benvenuto in occasione della Giornata Mondiale della Gioventù a Copacabana.

Venerdì:

Incontro con i giovani detenuti e viaggio con la Croce verso Copacabana.

Sabato:

Incontro con i leader del Brasile a Rio e una veglia di preghiera con i giovani.

Domenica:

Santa Messa per la Giornata Mondiale della Gioventù a Rio, cerimonia di commiato e partenza per Roma

Papa Francesco è sbarcato dall’aereo Alitalia all’aeroporto di Rio ed è stato accolto dal Presidente Rousseff con acclamazioni e applausi dalla folla in attesa.

Un coro ha cantato un inno legato alla Giornata della Gioventù.

Il Papa dopo aver salutato si è recato al centro di Rio dove migliaia di pellegrini si sono riuniti.

Ci sono state anche scene caotiche, l’auto del Pontefice è stata bloccata in uno dei famigerati ingorghi della città.

Una volta nel centro della città il Papa ha scelto di salire a bordo della papamobile scoperta, salutando le decine di migliaia di persone che fiancheggiavano le strade.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*