Papa: i poveri ai posti d’onore al concerto COMMENTA  

Papa: i poveri ai posti d’onore al concerto COMMENTA  

Il Papa ha deciso: in occasione del prossimo concerto in calendario nella Sala Nervi del Vaticano, il 14 maggio, i posti d’onore non saranno appanaggio di capi di Stato e di governo, alti dignitari, rappresentanti di grandi istituzioni, ma di poveri, migranti e senzatetto.

Leggi anche: Ungheria, bocciata la proposta di rifiutare l’ingresso ai migranti nel paese

Il concerto del 14 maggio avrà per titolo “Con i poveri e per i poveri”. Nel giorno dell’Ascensione, l’Orchestra Filarmonica Salernitana “Giuseppe Verdi” sarà diretta dal maestro Daniel Oren.

Leggi anche: Onu, 2016 anno con più vittime fra i migranti: 3800 morti

Sul palco anche il Coro della Diocesi di Roma, diretto da monsignor Marco Frisina. Il concerto è stato indetto per sostenere le opere di carità del Pontefice e con il patrocinio dell’Elemosineria Apostolica.

L’ingresso sarà gratuito, ma a “tutti i presenti sarà data la possibilità di contribuire con offerte volontarie che saranno interamente devolute all’Elemosineria apostolica e consegnate nelle mani dell’elemosiniere, monsignor Konrad Krajewski” fanno sapere dall’organizzazione.

Leggi anche

Insegnante accusata di atti sessuali con uno studente
News

Insegnante accusata di atti sessuali con uno studente

Trudy Hill, 32 anni, è accusato di aver mandato a un suo studente  di 17 anni,  foto esplicite del momento in cui ha fatto sesso orale con lui.     Ha 32 anni l' insegnante di scuola che ha inviato immagini oscene a uno studente di 17 anni, a cui aveva fatto pressioni per avere un rapporto sessuale con lui. Questo secondo il dipartimento di polizia di San Jose che ha provveduto  all'arresto di Trudy Hill l'8 dicembre scorso. Hill è un insegnante di inglese presso Santa Teresa al liceo nel sud di San Jose. Il SJPD annuncia  in un Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*