Papatràc di Forattini

Fumetti

Papatràc di Forattini

Scherza coi fanti ma lascia stare i santi”, recita un vecchio adagio. Santi, fanti, donne e cavalieri, la matita più pungente d’Italia, quella di Giorgio
Forattini, non si lascia intimorire e non li lascia mai in pace. Certo non ha lasciato in pace papa Ratzinger, dall’elezione al soglio di Pietro, nell’aprile 2005, fino all’annuncio del ritiro a vita privata e all’apertura di un conclave con un papa eccezionalmente in vita. In questo libro Forattini raccoglie una novantina di vignette, di cui alcune inedite, per far ripercorrere al lettore questi otto anni di pontificato, riflettendo e sorridendo

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...