Parigi: è morto Hamilton, il fotografo delle lolite - Notizie.it

Parigi: è morto Hamilton, il fotografo delle lolite

Fotografia

Parigi: è morto Hamilton, il fotografo delle lolite

Hamilton

Pare che si sia suicidato con un overdose di farmaci, nel suo appartamento del 6° arrondissement di Parigi.

Celebre per i suoi nudi in purezza di donne giovanissime che ne avevano fatto il fotografo conosciuto in tutto il mondo: David Hamilton, 83 anni, trovato morto nel suo appartamento parigino. Secondo fonti vicine alle indagini, si sarebbe tolto la vita con un’overdose di un mix di farmaci. A dare questo allarme un vicino di casa.

Hamilton da molti anni viveva in Francia. Il fotografo era finito nella bufera mediatica quando Flavie Flament, una celebre presentatrice della tv francese, aveva pubblicato la sua biografia “La Consolation”, in cui racconta di essere stata violentata all’età di 13 anni da un celebre fotografo. Senza svelare però il nome.

I social network, però, si sono messi rapidamente in moto: il nome di David Hamilton ha preso quindi a circolare sulla bocca di tutti. Flament non ha mai confermato fino a che, pochi giorni fa, ha confessato che si trattava proprio di Hamilton.

Il fotografo ha subito smentito proclamandosi innocente. Qualche giorno dopo, altre due donne hanno testimoniato al settimanale l’Obs di essere state violentate proprio da Hamilton negli anni ’80.
Lui ha continuato a negare, ed ha pubblicato anche un comunicato: “L’istigatrice di questo linciaggio mediatico cerca il suo ultimo quarto d’ora di gloria. Sporgerò diverse denunce nei prossimi giorni”.

Giovedì però la tragica scoperta: Hamilton si è suicidato nel suo appartamento del 6° arrondissement di Parigi anche se si è appreso della sua morte soltanto nella serata di ieri.
E’ stato un vicino a trovarlo steso sul pavimento e a chiamare quindi i soccorsi ma oramai era troppo tardi. Vicino al corpo sarebbero stati trovati dei medicinali.
Hamilton aveva cominciato la sua carriera fotografica nel 1966, dopo essere stato il direttore dei magazzini Printemps a Parigi. Cercava la purezza nelle sue foto, ne era ossessionato cosi come lo era dal personaggio di Lolita di Vladimir Nabokov.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Chiara Cichero 1239 Articoli
Mamma, laureata, scrittrice incallita, ambientalista da una vita, esperta in Pnl, in comunicazione di massa e nel benessere emotivo. Maremmana per amore di questa terra tanto rigogliosa, fiorentina di nascita e di formazione. Blogger e redattrice on line, attualmente studentessa in Seo Web Marketing Specialist.