Il parroco difende gli stupratori - Notizie.it

Il parroco difende gli stupratori

News

Il parroco difende gli stupratori

Don Alessandro Cirillo, il parroco di San Velentino Torio, difende gli strupratori della ragazzina di Sarnio.

Le sue dichiarazioni sono sconcertanti: “Condanniamo sempre il peccato, ma apriamo strade di misericordia per chi ha sbagliato, se vogliamo che questo mondo si salvi. Papa Francesco ci esorta ad amare anche chi ha sbagliato, mentre la giustizia umana fa il suo corso. Mi piacerebbe se, dopo questo gravissimo atto subito da una sedicenne di Sarno da parte di cinque suoi coetanei, potessimo prendere coscienza che i nostri figli sono vittime indifese di una squallidissima e disastrosa pornografia on line che a tutte le ore del giorno e della notte, li raggiunge, li inganna, li stimola, li ammalia. Invitandoli e spingendoli a fare cose di cui dovranno vergognarsi per il resto della vita”. E continua dicendo “Non ci sono né vincitori né vinti, ma tutti sono sconfitti, compresi i giovani stupratori. C’è la vita di una ragazza segnata per sempre, nel profondo del suo intimo, ma anche la vita di questi ragazzi sarà marcata per sempre.

Gesù, nel Vangelo, ha condannato sempre il peccato, ma ha aperto il suo cuore ai peccatori. Mi auguro che come comunità di San Valentino Torio, in tutte le sue componenti, possiamo davvero tornare ad investire sull’educazione forte e serena dei nostri figli, con cammini specifici per la loro età. Dare amore è riempire il vuoto esistenziale di tanti ragazzi, che attendono da tutti di conoscere il significato profondo della parola amore”.

Affermazioni molto forti, che fanno riflettere. Stupratori condannati o perdonati perché anch’essi delle vittime?

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche