Parto “anticonvenzionale” in Sri Lanka

Animali

Parto “anticonvenzionale” in Sri Lanka

Anche questa certezza è svanita. La gallina invece di fare l’uovo partorisce!

E’ avvenuto in Sri Lanka, una gallina ha partorito un pulcino vivo. Il pulcino è nato sano e vitale, mentre la “puerpera” è morta in seguito al travaglio.

Siamo seri, le galline non partoriscono. Quello che è avvenuto in Sri Lanka è frutto di un’anomalia dell’apparato riproduttivo della sfortunata gallina.

Il veterinario che ha esaminato il cadavere della suddetta neomamma, avrebbe rilevato che l’ovulo fecondato sarebbe rimasto improgionato all’interno dell’apparato riproduttivo della stessa, per tutto il periodo dell’incubazione. Al termine dei ventuno giorni previsti per la nascita del pulcino, l’uovo si sarebbe schiuso, come natura vuole, ed il pargolo avrebbe cercato la sua strada verso la vita.

Così facendo, sembra, avrebbe inferto alla madre ferite tali da portarla alla morte. Non ci sono notizie circa la reazione del povero padre, il signor gallo.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche